Indietro

ⓘ Categoria:Neoclassicismo




                                               

Neoclassicismo

Il neoclassicismo è una tendenza culturale sviluppatasi nel 700. Nato come reazione al tardo barocco e al Rococò e ispiratosi allarte antica, in particolar modo quella greco-romana, fu variamente caratterizzato, ma ben riconoscibile nelle varie arti, nella letteratura, in campo teatrale, musicale e nellarchitettura. La sua teorizzazione prese vita a Roma con gli scritti dellarcheologo e storico dellarte Johann Joachim Winckelmann e del pittore e storico dellarte Anton Raphael Mengs, mentre la costituzione di tale modello si ebbe soprattutto grazie alla scoperta, per volere del re di Napoli ...

                                               

Alessandro Albani

Alessandro Albani è stato un militare e cardinale italiano, noto per il suo amore per larte ed il suo ruolo di mecenate e promotore della nascente arte neoclassica.

                                               

Andrea Appiani

Giovanni Andrea Melchiorre Appiani è stato un pittore italiano. Alfiere del neoclassicismo in Italia, fu uno dei maggiori esponenti di quel periodo compreso tra lIlluminismo le vicende napoleoniche, grazie alla specificità espressiva del suo stile, vero e proprio trait dunion tra la morbidezza del tratto leonardesco e la grazia del classicismo. Nel 1807 viene nominato direttore della Pinacoteca di Brera.

                                               

Antonio Berini

Fu allievo di Giovanni Pichler e giunse a Milano allinizio dellOttocento attirato dal dinamico ambiente sociale, culturale ed economico della città lombarda e dal mecenatismo di Giovanni Battista Sommariva che gli commissionò moltissimi lavori. Lattività milanese del Berini fu proficua e importante anche se la maggior parte delle sue opere sono andate disperse o si conoscono solo attraverso i calchi in gesso o scagliola sicuramente a lui attribuibili e dal catalogo della vendita allasta a Parigi nel 1839 dei beni di Luigi Sommariva, figlio di Giovanni Battista. Di questo periodo è noto un ...

                                               

Antonio Canova

Antonio Canova è stato uno scultore e pittore italiano, ritenuto il massimo esponente del Neoclassicismo in scultura e soprannominato per questo "il nuovo Fidia". Canova svolse il suo apprendistato a Venezia. Nel 1779 si trasferì a Roma dove risiedette per il resto della sua vita: sebbene viaggiasse spesso, principalmente per soggiorni allestero o per ritornare nei luoghi natii, lUrbe per lui rappresentò sempre un imprescindibile punto di riferimento. Intimamente vicino alle teorie neoclassiche di Winckelmann e Mengs, Canova ebbe prestigiosi committenti, dagli Asburgo ai Borbone, dalla cor ...

                                               

Danza neoclassica

La danza neoclassica è uno stile della danza classica, o danza accademica, che nasce alle soglie del Novecento negli Stati Uniti dAmerica, anche grazie al coreografo americano di origine russa George Balanchine. Nello stesso periodo, in Francia, svolge unautonoma ricerca dello stesso genere Serge Lifar, un altro esule russo che come Balanchine, aveva lavorato con Sergej Djagilev nei Ballets Russes. Balanchine trovò il luogo adatto per il suo stile neoclassico negli Stati Uniti, quando Lincoln Kirstein lo portò a New York nel 1933 per fondare una compagnia di balletto. Comè noto decise di f ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...