Indietro

ⓘ Thesaurus Linguae Graecae (Amburgo)




                                     

ⓘ Thesaurus Linguae Graecae (Amburgo)

Il Thesaurus Linguae Graecae è un centro di ricerca tedesco, fondato ad Amburgo da Bruno Snell intorno alla seconda metà del Novecento, che opera nel campo degli studi linguistici e filologici sul greco arcaico.

                                     

1. Storia

Fu fondato nellottobre 1944, con il nome di Archiv für griechische Lexikographie, dal filologo classico Bruno Snell, presso lIstituto di Filologia greca e latina dellUniversità di Amburgo. Il nome latino fu scelto nel 1950 per volere della Fédération des Associations dEtudes Classiques.

Il centro non va confuso con lomonimo Thesaurus Linguae Graecae, iniziato nel 1972, presso lUniversità della California a Irvine, dove fu fondato dalla grecista Marianne McDonald, che era stata allieva di Bruno Snell.

                                     

2. Obiettivi

Il centro persegue, nel campo dellellenistica, un progetto lessicografico a lungo termine per unindagine completa dellintero vocabolario greco, simile al progetto del Thesaurus Linguae Latinae.

Lo scopo dellindagine portata avanti dallIstituto del Thesaurus non nasce da un mero interesse linguistico, ma affonda le radici nello studio del pensiero antico: la finalità consiste nel "fornire un panorama della lingua greca arcaica che desse ragione di tutti quegli slittamenti semantici atti a illustrare la progressiva conquista della razionalità nel pensiero greco".

Al Thesaurus di Amburgo si deve ledizione di importanti opere, tra cui spiccano il Lexikon des frühgriechischen Epos abbr.: LfgrE, un lessico enciclopedico sullepica greca pubblicato dalla Cambridge University Press, e l Index Hippocraticus, pubblicato da Vandenhoeck & Ruprecht Index Hippocraticus Cui elaborando interfuerunt sodales Thesauri Linguae Graecae Hamburgensis.