Indietro

ⓘ Categoria:Storia della linguistica




                                               

Storia della linguistica

La storia della linguistica è la storia della disciplina nota come linguistica, la disciplina che studia il linguaggio, nelle sue numerose diramazioni.

                                               

Circolo linguistico di Praga

Il Circolo linguistico di Praga, noto anche come scuola di Praga, è stato un gruppo di critici letterari e linguisti cechi e russi della prima metà del XX secolo. Il fulcro e il punto in comune dei lavori del circolo fu lelaborazione del concetto di funzione nel linguaggio. Negli anni trenta i suoi componenti, prendendo le mosse dagli studi del ginevrino Ferdinand de Saussure, svilupparono metodi di analisi strutturalista del linguaggio, influenzando i successivi sviluppi della fonologia, della linguistica e della semiotica.

                                               

Guerre linguistiche

Guerre Linguistiche è un termine colloquiale che si riferisce ad una lunga polemica sorta in America nellambito della linguistica generativa che ebbe origine da un disaccordo emerso tra gli anni Sessanta e Settanta tra Noam Chomsky ed alcuni dei suoi studenti e colleghi. Alcuni linguisti, tra cui Paul Postal," Haj” Ross, George Lakoff e James McCawley, a cui piacque denominarsi" i quattro cavalieri dell’apocalisse”, proposero una teoria alternativa alla semantica generativa e che in sostanza rovesciò la teoria chomskiana, in quanto poneva laccento sulla semantica più che sulla grammatica, ...

                                               

Metodo di Lachmann

Il metodo di Lachmann è, in filologia, lo strumento indispensabile ai fini della pubblicazione delledizione critica di un testo. Fu teorizzato dal filologo classico tedesco Karl Lachmann a metà dellOttocento: la prima opera nella quale si utilizzarono le procedure successivamente definite come "metodo lachmanniano" fu unedizione del 1850 del De rerum natura di Lucrezio. Nonostante le critiche ricevute in oltre un secolo e mezzo, tale metodo è ancor oggi valido e rimane fondamentale soprattutto per ledizione dei testi classici greci e latini. Delle fasi necessarie per ledizione di un testo ...

                                               

Benjamin Martin

Benjamin Martin è stato un linguista inglese. Produsse uno dei primi dizionari della lingua inglese, Lingua Britannica Reformata 1749. Era anche professore di scienze e produceva strumenti scientifici.

                                               

Clemente Merlo

Clemente Merlo è stato un linguista, glottologo e accademico italiano, noto per essere stato "il più grande dialettologo italiano del primo Novecento".

                                               

Neogrammatici

I Neogrammatici furono un gruppo di linguisti tedeschi dellUniversità di Lipsia che, a partire dagli anni settanta del XIX secolo, diedero un notevole impulso allo sviluppo dellindoeuropeistica fino ad arrivare a definire una prima ricostruzione dellindoeuropeo, definita nei decenni seguenti ricostruzione "classica" e definitivamente sintetizzata nella monumentale opera Lineamenti di grammatica comparata delle lingue indogermaniche di Karl Brugmann e Berthold Delbrück. Al movimento si fa riferimento anche con le espressioni Scuola neogrammaticale e Scuola di Lipsia.

                                               

Scuola di Ginevra

Lespressione Scuola di Ginevra si riferisce a tre gruppi con sede a Ginevra: un gruppo di linguisti che introdussero la moderna linguistica strutturale. un gruppo di teorici della letteratura e critici che svolgevano il proprio lavoro da una prospettiva fenomenologica. un gruppo di psicologi, continuatori e seguaci degli insegnamenti di Jean Piaget.

                                               

Scuola di Kazan

La scuola di Kazan è il gruppo formato dai due linguisti polacchi Mikolaj Habdank Kruszewski e Baudouin de Courtenay a fine Ottocento. Il nome del gruppo è dovuto al luogo in cui i due hanno svolto buona parte della loro carriera accademica, luniversità di Kazan. Baudouin vi insegnò infatti grammatica comparata delle lingue slave, dove ebbe come allievo Kruszewski. Questultimo ottenne, sotto la guida dellinsegnante, il dottorato nel 1883. La scuola di Kazan introdusse un elemento di novità alla neogrammatica tedesca circa le leggi fonetiche: Kruszewski accusò infatti i neogrammatici di con ...