Indietro

ⓘ Cattedrale di Sant'Ignazio (Vilnius)




Cattedrale di SantIgnazio (Vilnius)
                                     

ⓘ Cattedrale di SantIgnazio (Vilnius)

I primi gesuiti arrivarono in Vilnius nel 1602, aprono un collegio nella città ed iniziarono la costruzione della chiesa di SantIgnazio nel 1622 in stile barocco. La chiesa fu consacrata da monsignor Lubartowicz Sanguszko nel 1647. Lincendio del 1748 che devastò Vilnius segnò profondamente il centro storico della città e numerosi edifici storici, tra cui la chiesa di SantIgnazio, dovettero essere ricostruiti o subire pesanti opere di restauro in stile tardo barocco. Con lo scioglimento della Compagnia di Gesù nel 1773, la chiesa fu affidata agli Scolopi, mentre il collegio fu trasformato in caserma nel 1798 e la chiesa assunse il ruolo di chiesa della guarnigione.

Nel 1925 la chiesa divenne luogo di culto per la guarnigione polacca e linterno fu rinnovato con nuovi affreschi, al posto delle antiche decorazioni da tempo andate perdute. La chiesa è stata chiusa nel 1945, quando Vilnius è stata integrata nella Repubblica Socialista Sovietica Lituana, ed è stata utilizzata come cinema e come sala da concerto per lOrchestra Filarmonica della città, mentre lex collegio divenne una biblioteca tecnica. La chiesa, restituita allarcidiocesi di Vilnius, è stata restaurato nel 2002 e 2003 e non mantiene più nessuna decorazione del suo prestigioso passato.

Il 23 novembre del 2004 la chiesa è stata elevata a cattedrale per lordinariato militare in Lituania.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...