Indietro

ⓘ Linea Globale delle Acque Meteoriche




                                     

ⓘ Linea Globale delle Acque Meteoriche

La Linea Globale delle Acque Meteoriche, meglio conosciuta con lacronimo inglese GMWL, è unequazione definita dal geochimico Harmon Craig che descrive il rapporto fra Deuterio ed Ossigeno 18 nelle acque terrestri naturali come una media globale.

δ D = 8.0 × δ 18 O + 10 p e r m i l e {\displaystyle \delta D=8.0\times \delta ^{18}O+10\ permille}

Una LGAM può essere calcolata per una certa area ed usata come riferimento per larea stessa.

Il diverso frazionamento cinetico legato alle varie condizioni locali farà variare il rapporto isotopico D/ 18 O a seconda del luogo.

È unequazione largamente usata in Idrologia, Climatologia, Paleoclimatologia e ambiti affini.

Losservazione originale di Craig fu "larricchimento isotopico relativo allacqua marina loceano è preso come standard, presenta una correlazione lineare per le acque che non hanno subito unevaporazione eccessiva"

                                     
  • parte delle precipitazioni meteoriche Quando l acqua incontra la roccia carsificabile, in questo caso il gesso, estremamente solubile, sul fondo delle doline
  • sorge la cava di Santa Panagia, scavata nei millenni da un torrente di acque meteoriche essa rappresenta l unica cava degli Iblei a contatto con il mare.
  • chilometri in qualche caso, anche meno sono dovute alla fuoriuscita delle acque meteoriche che precipitano sull altipiano carsico. Liberi un tempo di scorrere
  • meridionale, che ha l abitudine di seguire la scie delle imbarcazioni turistiche che solcano le acque dei laghi. Lungo i torrenti è possibile osservare

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...