Indietro

ⓘ Associazione delle regioni europee per i prodotti di origine




                                     

ⓘ Associazione delle regioni europee per i prodotti di origine

L Associazione delle regioni europee per i prodotti di origine è una rete di governi regionali e di associazioni di produttori che operano nel settore dei prodotti agroalimentari a denominazione di origine, nata a Bordeaux nel 2004. Attualmente la rete conta tra i suoi membri 27 regioni europee, appartenenti a sette paesi, e più di 400 associazioni di produttori, che equivalgono a più del 40% delle indicazioni geografiche europee. LAREPO ha lobiettivo di promuovere e difendere gli interessi dei produttori e dei consumatori delle Regioni europee impegnate nella valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità.

                                     

1. Gli obiettivi

Lobiettivo principale perseguito da AREPO è la valorizzazione delle indicazioni geografiche e dei prodotti di qualità come strumenti di sviluppo e di pianificazione territoriale. Lassociazione agisce dunque per rafforzare la politica europea sui prodotti a indicazione geografica protetta IGP e a denominazione di origine protetta DOP e per garantire che la qualità trovi il suo giusto posto nelle politiche di promozione. Nei confronti dei produttori lassociazione mira a garantire buone condizioni di reddito, dando priorità ad assicurare una protezione adeguata dei prodotti sul mercato europeo e dei paesi terzi. Infine, la rete mira a proteggere i consumatori, sostenendo limportanza di una comunicazione appropriata e una informazione corretta sui prodotti di origine.

                                     

2. Struttura

Lassociazione è composta da un collegio delle regioni dellEuropa produttrici di indicazioni geografiche e da un collegio dei rappresentanti dei produttori che aderiscono a indicazioni geografiche IGP e DOP. La rete è diretta e animata dal segretario generale, mentre il presidente, che guida il consiglio di amministrazione dellassociazione, viene eletto ogni tre anni dal 2010 è lassessore allagricoltura della Regione Emilia-Romagna, Tiberio Rabboni. AREPO coordina le attività di lobbying le relazioni con le istituzioni europee grazie ad un ufficio di rappresentanza a Bruxelles.

                                     

3. Principali ambiti di attività nellambito della PAC

  • Riforma della PAC: lAREPO ha difeso attivamente il concetto di qualità nella riforma della Politica Agricola Comune PAC dellUnione europea in vigore nel 2014.
  • Politica di promozione dei prodotti agricoli: nel corso della riforma della PAC, la Commissione europea ha lanciato un processo di revisione della propria politica di promozione dei prodotti agricoli. In questo ambito AREPO difende limportanza di indirizzare il sostegno economico e finanziario alla promozione dei prodotti di qualità.
  • Prodotti locali: lAREPO partecipa alla definizione di un segno di riconoscimento europeo per i prodotti locali.
  • Politiche di qualità: nellambito della discussione sulla politica di qualità dellUnione europea, AREPO ha difeso la necessità di una migliore protezione ex-officio, principio che prevede ladozione per gli stati membri di misure necessarie alla tutela delle IG e la designazione di autorità responsabili delle misure di protezione; inoltre, ha sostenuto attivamente il riconoscimento dei prodotti di montagna e la possibilità per i consorzi dei formaggi e dei prosciutti di gestire i volumi di produzione.