Indietro

ⓘ Categoria:Stub - storia della Spagna




                                               

Connestabile di Castiglia

La dignità di connestabile di Castiglia fu una carica del Regno di Castiglia creata nel 1382 dal re Giovanni I, in sostituzione di quella di alférez mayor del reino. In assenza del sovrano, il connestabile aveva il comando dellesercito. Il titolare di questa dignità aveva il diritto di portare la bandiera araldica e la mazza cerimoniale del sovrano, come pure di indossare lo stemma di questultimo. A partire dal 1473, il re Enrico IV rese il titolo puramente onorifico e ereditario: i connestabili di Castiglia furono da quel tempo membri della famiglia Velasco, duchi di Frías, tra cui Juan F ...

                                               

Galleci

I Galleci erano una tribù celtica della Spagna preromana. Il loro territorio, da Diocleziano denominato Gallaecia, si estendeva a nordovest della penisola iberica, nellattuale Galizia, dal nord del Portogallo fino al fiume Douro, nellovest delle Asturie e nelloccidentale León. Questo corrisponde allestensione della Castrocultura, risalente alletà del ferro, che tuttavia in Galizia lasciò appena qualche testimonianza. Poi i Romani estesero il loro nome a tutta la regione spagnola che oggi si chiama Galizia.

                                               

Marchesato de El Carpio

Il Marchesato di El Carpio è un titolo nobiliare spagnolo appartenente alla Corona di Castiglia che insiste sul territorio dellomonimo municipio andaluso di El Carpio nella provincia di Cordova.

                                               

Matamoros (religione)

Col termine spagnolo di matamoros erano definiti quei soldati cristiani che nella penisola iberica combattevano i musulmani che ne avevano invaso le coste.

                                               

Micheletti (mercenari)

I Micheletti erano irregolari truppe locali della Catalogna ; si ritiene che il loro nome derivi da Miguel o Miquelot de Prats, un mercenario Catalano, Capitano al servizio di Cesare Borgia. Godettero di una certa importanza nelle guerre minori della Spagna durante il XVII e il XVIII secolo, mentre in pace sembra che saccheggiassero facoltosi viaggiatori. Nella Guerra di Successione Spagnola i Micheletti continuarono la lotta contro la Francia anche quando la pace fu dichiarata formalmente. Durante la "guerra peninsulare" riuscirono a perseguitare con successo gli invasori francesi nelle m ...

                                               

Mostazaffo

Il mostazaffo, detto anche mustaçaf o amostassen in Catalogna, almotacen o almudaçaf in Castiglia e almudaçaf in Aragona, nellimpero aragonese era una figura identificabile come un ufficiale pubblico, cui erano demandati particolari compiti di controllo su specifiche e particolari attività, una sorta di assessore allannona daltri tempi e con maggiori poteri. Per esempio, si annoveravano tra le mansioni affidate al mostazaffo il controllo delle fontane pubbliche o il controllo dei commerci nelle aree di mercato. Da essi erano svolte anche molteplici attività demandate dallAutorità Reale. il ...

                                               

Turdetani

I Turdetani erano un antico popolo pre-romano appartenente alla stirpe degli Iberi, stanziato nella valle del Guadalquivir, nel sud della penisola Iberica allinterno dellattuale Andalusia. Sono ritenuti i successori del popolo Tartessiano. I Turdetani furono influenzati dal contatto con la civiltà greca e con quella fenicia, che proprio nel sud della Spagna possedevano alcune colonie.Erodoto descrive i Turdetani come un popolo civilizzato, con codici scritti di leggi, organizzati in nuclei urbani dominati da un unico monarca. Leconomia del loro popolo era probabilmente incentrata su agrico ...