Indietro

ⓘ Coefficiente di Strickler-Manning




                                     

ⓘ Coefficiente di Strickler-Manning

Il coefficiente di Strickler-Manning o coefficiente di Strickler è un parametro che si usa nello studio dei flussi dei condotti, dei canali e dei fiumi; viene indicato con k s. Nasce dalla formula di Chézy e varia rispetto alla scabrezza della superficie di riferimento.

In particolare, vale la seguente relazione:

c ⋅ g = χ = k s ⋅ R 1 6 {\displaystyle c\cdot {\sqrt {g}}=\chi =k_{s}\cdot R^{\frac {1}{6}}}

Dove:

  • R è il raggio idraulico
  • c è un coefficiente che da una valutazione immediata dei valori che permettono di passare dalla velocità di attrito a quella della portata
  • g è laccelerazione di gravità = 9.81 m/s 2

Lunità di misura nel sistema internazionale è m 1 / 3 ⋅ s − 1 {\displaystyle m^{1/3}\cdot s^{-1}}.

                                     

1. Valori significativi

Di seguito alcuni valori significativi del coefficiente di Strickler-Manning. Valori grandi di k s {\displaystyle k_{s}} indicano una bassa scabrezza del materiale considerato.

                                     

2. Uso del coefficiente

Viene utilizzato per il calcolo della velocità dei fluidi. Per le condotte in pressione:

v = k s ⋅ R 2 3 ⋅ J 1 2 }

Dove:

  • b è la larghezza dellalveo rettangolare
  • Q è la portata
  • A è la larea bagnata A = y b se lalveo è rettangolare
  • R è il raggio idraulico
  • y è laltezza del pelo libero
  • J rappresenta la cadente
  • i f è la pendenza del fondo con valori minimi compresi tra 0.05% ÷ 0.1% e massimi dello 0.3%
                                     

3. Numero di Manning

A livello commerciale e nel mondo anglosassone, viene spesso usato il numero di Manning, che vale:

n = 1 k s {\displaystyle n={\frac {1}{k_{s}}}}

Essendo linverso del coefficiente di Strickler, lunità di misura nel sistema internazionale è m − 1 / 3 ⋅ s {\displaystyle m^{-1/3}\cdot s}.

Valori grandi di n indicano unelevata scabrezza del materiale considerato.