Indietro

ⓘ Categoria:Oggetti della letteratura



                                               

Enciclopedia galattica

Nelle storie di fantascienza, si chiama solitamente enciclopedia galattica unimmaginaria enciclopedia universale che raccoglie le conoscenze e il sapere di una futura civiltà estesa su tutta la Via Lattea, comprendente migliaia di miliardi di individui e dotata di una storia millenaria. Il tema fu utilizzato per la prima volta nel Ciclo della Fondazione di Isaac Asimov: lEnciclopedia è il progetto a cui lavorano gli studiosi della Fondazione sul pianeta Terminus, al fine di racchiudere in ununica grande opera le conoscenze dellintero universo per preservare il sapere di fronte alle barbari ...

                                               

Gadget nei film di James Bond

James Bond, lagente 007 del servizio segreto britannico MI6 nel corso dei 25 film girati finora ha utilizzato una grande quantità di gadget forniti dalla sezione Q del servizio segreto. Linventore di questi oggetti unici è il Maggiore Geofrey Boothroyd, nome in codice Q, nei vari film interpretato da Peter Burton, Desmond Llewelyn, John Cleese e infine da Ben Whishaw.

                                               

Guida galattica per gli autostoppisti (serie)

La Guida galattica per gli autostoppisti nacque come serie radiofonica di fantascienza creata dallo scrittore britannico Douglas Adams e venne successivamente adattata in forma di romanzo, serie televisiva, videogioco e, quindi, film per il cinema.

                                               

Lemony Snicket: The Unauthorized Autobiography

Lemony Snicket: The Unauthorized Autobiography è unautobiografia fittizia scritta da Daniel Handler nel 2002 sotto lo pseudonimo di Lemony Snicket. Il libro è inedito in Italia. Lautobiografia non autorizzata di Lemony Snicket non fa parte della serie una serie di sfortunati eventi, ma è diretto ai suoi appassionati. Questo libro, infatti rivela alcuni dei segreti che girano intorno ai romanzi, come la misteriosa organizzazione V.F., la vera identità di alcuni tutori dei fratelli Baudelaire, e obbligatoriamente delle informazioni sullautore, sono da scoprire. Il lettore deve risolvere un v ...

                                               

Oggetti di Dragonlance

Il Bastone di Magius è un bastone magico creato molto prima che Magius lo ottenesse. Apparteneva a Magius, il mago che combatté al fianco di Huma nellantica guerra contro i draghi, il quale lasciò in eredità al Conclave soltanto questo bastone, intriso della sua più profonda magia. Dopo secoli e secoli, il bastone di Magius viene donato a Raistlin Majere dopo la sua Prova. Il giovane mago passerà mesi a studiare un antico libretto scritto da un soldato di Huma nel tentativo di capire come funzioni la magia di quel potente artefatto. Il Bastone possiede un grande potere magico, essendo stat ...

                                               

Oggetti magici de La spada della verità

Nominato per la prima volta da Zedd nel primo libro. Si tratta di un armadietto reso invisibile dalla magia allinterno della sua abitazione. Zedd vi tiene riposta la Spada della Verità.

                                               

Oggetti magici di Shannara

La Spada di Shannara: la Spada di Shannara è un talismano magico forgiato dal druido Bremen e da Urprox Screl, il miglior fabbro delle Terre del Sud, per sconfiggere il Signore degli Inganni. Larma mostra la verità su se stessi e sul proprio avversario, e Brona avendo fondato la propria esistenza sulla menzogna ne fu annientato, condannandolo alla distruzione. Le Storie dei Druidi: è la cronaca della storia del vecchio e del nuovo mondo. Viene custodito a Paranor ed è protetto da alcune magie. La Pietra Nera: detto pietra nera degli elfi, è un potente artefatto elfico custodita nella forti ...

                                               

Oggetti magici secondari delle Cronache di Narnia

Nellintreccio alla base della saga dei sette libri fantasy de Le cronache di Narnia, scritta da C. S. Lewis, giocano un ruolo importante gli oggetti magici. Alcuni sono descritti qui di seguito.

                                               

Teoria e prassi del collettivismo oligarchico

Teoria e prassi del collettivismo oligarchico è un saggio di invenzione che compare nel romanzo di George Orwell 1984. Lautore sul frontespizio dellopera è Emmanuel Goldstein, ma nella terza parte del romanzo di Orwell viene rivelato che nella realtà il saggio è frutto del lavoro collettivo dei membri del Partito Interno. Il volume - che è scritto in "archelingua" - dovrebbe rappresentare la base ideologica del fantomatico movimento di dissidenza al regime del Socing detto "Confraternita". Ad esso ci si riferisce anche solamente con il termine "il libro". Nel romanzo, Winston Smith riceve ...

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →