Indietro

ⓘ Categoria:Tecnologia immaginaria




                                               

Tecnologia immaginaria

La tecnologia immaginaria è proposta o descritta in diversi differenti contesti e per varie ragioni differenti: La propaganda pro-tecnologia enfatizza spesso lipotetico potenziale di una specifica tecnologia, allo scopo di stimolare investimenti in essa, o in una contro-tecnologia. Questa è una motivazione diffusa in qualsiasi società dominata da un complesso militare-industriale come limpero britannico del XIX secolo o gli Stati Uniti dAmerica del XX secolo Lingegneria esplorativa cerca di identificare se una tecnologia futura può essere progettata in dettaglio, e simulata anche se non pu ...

                                               

Animus (fantascienza)

Se la persona in questione si rifiuta di vedere i ricordi, la ricerca diventa impossibile. Vidic minaccia di Desmond in coma per il lavoro, dicendo che per mantenere una persona cosciente semplicemente facilita loperazione di recupero della memoria, ma il padre di Desmond in Assassins Creed 3 rivela che, nel caso in cui il soggetto non è disposto a lavorare o di essere in coma o in situazioni mentalmente critico è impossibile analizzare i propri ricordi. Un altro lieve forma di rifiuto è simile a quella delle persone in uno stato di trance che, tuttavia, non riescono a scrivere una recensi ...

                                               

Anopticon

Anopticon, come descritto da Umberto Eco nella sua opera Secondo diario minimo, è linverso del panopticon, ossia un carcere costruito in modo che il sorvegliante sia lunico a poter essere visto e non abbia alcun modo di vedere i sorvegliati. Lanopticon costituisce un frammento della cacopedia e, come scrive Eco, "realizza lideale della completa deresponsabilizzazione del sorvegliante, sancita dalla sua punizione, e risponde alla tradizionale domanda: quis custodiet ipsos custodes? ". Una simile struttura era già stata immaginata e descritta dallo scrittore Philip K. Dick nel romanzo Un osc ...

                                               

Ansible

L ansible è un dispositivo immaginario che nelle storie di fantascienza consente di effettuare comunicazioni a velocità superiori a quella della luce. Il termine ansible è stato coniato originariamente dalla scrittrice Ursula K. Le Guin nel romanzo Il mondo di Rocannon del 1966. Secondo la Le Guin il termine deriverebbe da una storpiatura della parola inglese answerable, indicante un dispositivo che dà la possibilità di ricevere una risposta answer anche su distanze interstellari. Il superamento della velocità della luce, assunto di base del dispositivo, avverrebbe grazie al fatto che la c ...

                                               

Antigravità

L antigravità è la capacità di liberare un corpo dallinfluenza della forza di gravità. In tal senso non ci si riferisce a sistemi che contrastano la forza di gravità con una forza uguale e contraria da essi stessi prodotta, come ad esempio con lelicottero, bensì a situazioni in cui linfluenza della gravità venga annullata dalleffetto di altre forze con azione a distanza, da effetti dovuti ad accelerazione centripeta o, nel campo della fantascienza, da qualche tipo di tecnologia. Nella legge di Newton sulla gravitazione universale, la gravità era una forza esterna trasmessa da mezzi sconosc ...

                                               

Buco della memoria

Il buco della memoria è un meccanismo ideato per alterare o far sparire fotografie, trascrizioni e documenti scomodi o imbarazzanti, provenienti da siti web o altri tipi di archivi, con lintento di dare limpressione che qualcosa non sia mai accaduto. Lidea viene presentata per la prima volta nel romanzo distopico di George Orwell 1984, in cui il Ministero della Verità del Partito ricrea sistematicamente tutti i potenziali documenti storici, riscrivendo di fatto la storia per renderla conforme ai frequenti cambiamenti della propaganda politica. Queste modifiche erano totali e impercettibili.