Indietro

ⓘ Categoria:Esperimenti classici (genetica)




                                               

Esperimenti su TMV

Gli esperimenti eseguiti sul virus del mosaico del tabacco dimostrarono che nei virus a RNA il materiale genetico è appunto lRNA. Esistono diversi virus a RNA: alcuni infettano i batteri sono quindi dei fagi, altri infettano gli animali per esempio il virus responsabile della poliomielite altri infine infettano le piante ad esempio il virus del mosaico del tabacco, altrimenti noto come TMV. Il TMV è costituito esclusivamente da unelica di RNA circondata da un involucro polimerico il cui monomero è una particolare proteina che prende il nome di capside. È un classico virus a simmetria elico ...

                                               

Esperimento di Avery

Lesperimento di Avery e dei suoi colleghi Colin MacLeod e Maclyn McCarty risale al 1943 e rappresenta una delle esperienze fondamentali per lavanzamento delle conoscenze nel campo della genetica e della biologia molecolare. Tramite questo esperimento, gli scienziati riuscirono a dimostrare che il cosiddetto principio trasformante ovvero il portatore di informazioni geniche, scoperto nel 1928 da Frederick Griffith in seguito al suo famoso esperimento, era il DNA.

                                               

Esperimento di Griffith

L esperimento di Frederick Griffith del 1928 fu uno dei primi esperimenti a suggerire che i batteri sono in grado di trasferire informazioni genetiche attraverso un processo noto come trasformazione. In tal modo, esso aprì la strada alla determinazione di quale fosse la natura del materiale genetico. Che esistesse una qualche sostanza in grado di trasmettere linformazione genetica il materiale genetico, appunto era noto da tempo. Tra la fine dellOttocento e i primi anni del Novecento venne proposto e dimostrato che il materiale genetico fosse racchiuso nei nuclei delle cellule August Weism ...

                                               

Esperimento di Hershey-Chase

Lesperimento di Alfred D. Hershey e Martha Chase prova definitivamente nel 1952 che il materiale genetico è costituito da DNA e non da proteine. In seguito a questi risultati incontrovertibili anche gli scienziati che avevano criticato lesperimento di Avery, di MacLeod e di McCarty si convincono dellimportantissimo ruolo biologico del DNA.

                                               

Esperimento di Meselson-Stahl

L esperimento di Matthew Meselson e Franklin Stahl del 1958 è stato fondamentale per determinare il meccanismo semiconservativo di replicazione del DNA. Allepoca era già noto ed accettato il modello a doppia elica del DNA proposto da James Watson e Francis Crick. Questo modello prevedeva che le due eliche di DNA si appaiassero tra loro a formare una doppia elica mediante interazioni deboli. Prevedeva inoltre che le due eliche interagissero a livello delle basi azotate, ed in particolare erano possibili solo gli appaiamenti complementari Adenina -- Timina e Citosina -- Guanina. Watson e Cri ...