Indietro

ⓘ Categoria:Sociologia della cultura




                                               

Sociologia della cultura

La sociologia dei processi culturali riguarda lanalisi sistematica della cultura, generalmente intesa come linsieme di codici e delle pratiche simboliche utilizzate dai membri di una società. Georg Simmel definisce ad esempio la cultura come "la coltivazione degli individui attraverso il ricorso a forme esterne oggettivate nel corso della storia". Nel campo sociologico, la cultura viene analizzata come complesso di modi di pensare e descrivere le relazioni sociali, oltre che di utilizzare gli oggetti materiali che definiscono un dato modo di vita condiviso. Gli autori che potrebbero essere ...

                                               

Acculturazione

Il concetto di acculturazione si riferisce al processo di cambiamento culturale e psicologico dovuto al contatto duraturo con persone appartenenti a culture differenti. Acculturation: conceptual background and core components. In Sam, D.L. & Berry, J.W. The Cambridge Handbook of Acculturation Psychology. Cambridge University press). Una definizione più formale è stata avanzata da Redfield, Linton e Herskovits nel 1936. Lacculturazione era definita come "quei fenomeni che si verificano quando gruppi di individui aventi culture diverse vengono in contatto continuo e diretto, con conseguenti ...

                                               

AGIL

Il paradigma sociologico indicato dallacronimo AGIL è stato introdotto da Talcott Parsons come strumento di analisi di una società e più in generale di un qualsiasi sistema sociale. Lassunto base del paradigma dal quale muove il sociologo statunitense, nellambito della sua lettura in chiave funzionalista dei sistemi sociali, è che ogni sistema per sopravvivere e svilupparsi deve saper risolvere quattro classi di problemi funzionali richiamate dalle quattro lettere dellacronimo: A = Adaptation funzione adattiva I = Integration funzione integrativa L = Latent pattern maintenance mantenimento ...

                                               

Alfabetizzazione

A livello individuale l alfabetizzazione è il grado di sviluppo delle capacità personali di lettura e scrittura, con riferimento al gruppo culturale di appartenenza. A livello sociale può essere intesa come lattività di fornire, a persone analfabete, gli strumenti culturali sufficienti a renderle capaci di leggere e scrivere. Può inoltre riferirsi allattività di fornire strumenti di utilizzo di particolari linguaggi es.: alfabetizzazione multimediale. In questo senso luso del termine è in grande espansione. A livello tecnico può indicare il disporre in ordine alfabetico

                                               

Analfabetismo

L analfabetismo è lincapacità di leggere e scrivere, dovuta per lo più a una mancata istruzione o a una pratica insufficiente. Secondo la programmazione di molti sistemi scolastici, leggere, scrivere e far di conto sono le abilità da acquisire nel primo anno della scuola elementare. In senso più lato, lanalfabetismo indica anche lignoranza di argomenti considerati di fondamentale importanza, ad esempio lanalfabetismo informatico o politico. Diverso dallanalfabetismo stricto sensu è il cosiddetto analfabetismo funzionale, con il quale si designa lincapacità di un individuo di usare in modo ...

                                               

Analfabetismo funzionale

Il termine analfabetismo funzionale, o illetteratismo, indica lincapacità di usare in modo efficace le abilità di lettura, scrittura e calcolo nelle situazioni della vita quotidiana - si traduce quindi in pratica nell’incapacità di comprendere, valutare e usare le informazioni incontrabili nellattuale società.