Indietro

ⓘ Categoria:Sociologia della cultura




                                               

Analisi conversazionale

L analisi della conversazione oppure analisi conversazionale è lo studio scientifico dellinterazione verbale realizzato secondo lapproccio delletnometodologia.

                                               

Analisi dei processi di interazione

L analisi dei processi di interazione è uno schema di codifica progettato nel 1950 da Robert Freed Bales per osservare e analizzare linterazione del gruppo.

                                               

Analisi delle reti sociali

L analisi delle reti sociali, a volte detta anche teoria della rete sociale, è una moderna metodologia di analisi delle relazioni sociali sviluppatasi a partire dai contributi di Jacob Levi Moreno, il fondatore della sociometria, scienza che analizza le relazioni interpersonali. La SNA dallinglese Social Network Analysis trova ora applicazione in diverse scienze sociali, come la sociologia, lantropologia, la psicologia e leconomia,così come nel management, ed è stata utilmente impiegata nello studio di diversi fenomeni, come il commercio internazionale, la diffusione dellinformazione, lo s ...

                                               

Anomia

Il concetto di anomia significa letteralmente "assenza o mancanza di norme". Il termine deriva dal greco a- e nomos. Come è noto, le norme sono necessarie e funzionali alla regolazione del comportamento sociale di individui o collettività. Nell Anàbasi di Senofonte, già nel IV secolo a.C. il termine anomia è associato al significato di illegalità o disprezzo per le leggi. Il termine riappare in lingua inglese nel Seicento, con riferimento non tanto al disprezzo per la legge dello Stato quanto per la legge divina.

                                               

Antifemminismo

Il termine antifemminismo indica latteggiamento e la posizione ideologica di chi si oppone al femminismo in alcune o tutte le sue espressioni. Il termine è stato usato con significato specifico in particolari periodi storici, in Italia, ad esempio nel periodo fascista, tuttavia, dal versante opposto, anche diversi esponenti marxisti rifiutarono o abbandonarono il femminismo vedendo in esso un abbandono della lotta di classe per una lotta dei sessi tra oppressi, e dunque unideologia funzionale al sistema di sfruttamento capitalista.

                                               

Appropriazione culturale

L appropriazione culturale è un concetto accademico originario degli Stati Uniti secondo il quale ladozione o lutilizzazione di elementi di una cultura da parte dei membri di una cultura "dominante" sarebbe irrispettosa e costituirebbe una forma di oppressione e di spoliazione. La cultura "minoritaria" si troverebbe così spogliata della sua identità, o ridotta a una semplice caricatura razzista. Dalla fine degli anni 2000, questo concetto suscita controversie e dibattiti sempre più frequenti tra i suoi fautori e i suoi oppositori; questi ultimi vi vedono una manifestazione del politicament ...

                                               

Aspettativa (sociologia)

L aspettativa è la previsione ragionevolmente realistica dellindividuo circa la condotta degli altri membri della società in un contesto di incertezza. Oggetto di studio della sociologia e della psicologia sociale, le aspettative di comportamento sono prodotte dai ruoli e dalle norme sociali e possono essere definite un prodotto culturale. Il ruolo consiste in modalità tipiche e ricorrenti di comportamento sociale. Occupando definite posizioni sociali, gli attori producono aspettative circa le modalità e i contenuti delle interazioni sociali connesse allo status. In ogni aggregazione socia ...

                                               

Bandito sociale

Il bandito sociale è un paradigma sociologico enucleato dallo storico Eric Hobsbawm partendo da considerazioni fondate sulle modalità di ricezione popolare della figura del bandito. Il modello storiografico ha aperto la strada a un filone di studi incentrato su quello che è stato definito il "banditismo sociale", cioè un fenomeno caratterizzato da divergenti valutazioni in aree contrapposte della società, interessate da rapporti di egemonia/subalternità.

                                               

Bomboniera

La bomboniera è un tipo di oggetto augurale, in genere contenente confetti, che tradizionalmente si regala in occasioni importanti e ai convenuti a una cerimonia festosa.

                                               

Cabaret Voltaire

Il cabaret Voltaire è un locale dintrattenimento con intenzioni artistiche e politiche sperimentali, fondato a Zurigo il 5 febbraio 1916 dal regista teatrale Hugo Ball e da Emmy Hennings. È considerato universalmente la culla del dadaismo, movimento di rottura e rinnovamento delle logiche artistiche tradizionali, fra i cui membri figurarono Marcel Janco, Richard Huelsenbeck, Tristan Tzara e Hans Arp.