Indietro

ⓘ Categoria:Antropologia del linguaggio




                                               

Etnolinguistica

L etno-linguistica o antropologia del linguaggio è, secondo Dell Hymes, "lo studio del parlare e della lingua nel contesto antropologico". Anche se è sorta dalla fusione delle tematiche di linguistica ed antropologia, negli ultimi decenni ha assunto una sua identità individuale. Letnolinguistica è frequentemente associata ai gruppi di minoranza linguistica allinterno di una popolazione più estesa, come le lingue dei nativi americani o le lingue degli emigranti. In questi casi letno-linguistica studia luso di una lingua minoritaria all´interno di un contesto linguistico dominante, per esemp ...

                                               

Ethnologue

Ethnologue: Languages of the World è una pubblicazione cartacea ed elettronica del SIL International, unorganizzazione cristiana, che studia principalmente le lingue meno conosciute, soprattutto per far arrivare il messaggio della Bibbia al numero maggiore possibile di lettori nella loro lingua madre. Ethnologue contiene statistiche su 7.472 lingue nella diciottesima edizione, realizzata nel 2015. e di ognuna fornisce il numero dei parlanti, le regioni di diffusione, i dialetti, le affiliazioni linguistiche, la reperibilità della Bibbia. Attualmente è linventario di lingue più esauriente, ...

                                               

Eurolinguistica

L eurolinguistica è una disciplina linguistica abbastanza nuova. Si occupa delle lingue europee in tutti i loro aspetti: storia, sociologia, politica e sistemi delle lingue e comunicazione interculturale. Per la parola Europa esistono tre definizioni: la definizione politica = le lingue dellUnione europea; questa definizione è spesso utilizzata nei libri sulla politica linguistica, per es. Ahrens 2003 la definizione culturale-antropologica ; questa è la definizione utilizzata per es. da Samuel Huntington 1996: 45ss., Helmut Schmidt 2000: 207ss. e Joachim Grzega 2006. la definizione geograf ...

                                               

Fallacia patetica

La locuzione fallacia patetica è unespressione letteraria che si riferisce allattribuire lemozione e la condotta umane a cose che si trovano in natura che non sono umane. È una specie di personificazione che si presenta nelle descrizioni poetiche, quando, per esempio, le nuvole sembrano imbronciate, quando le foglie danzano, o quando le rocce sembrano indifferenti. Il critico culturale britannico John Ruskin ha coniato il termine nel suo libro, Modern Painters.

                                               

Funzioni del linguaggio

Facendo riferimento al modello matematico della comunicazione di Shannon e Weaver, si presuppone che ogni atto di comunicazione linguistica, ad esempio verbale, faccia intervenire per lo meno 6 variabili distinte. Il messaggio su cui verte la comunicazione può allora essere caratterizzato in relazione alla variabile predominante nel dato particolare contesto di scambio linguistico. Le variabili, considerate alla stregua di elementi costitutivi dellatto linguistico, sono le seguenti: il codice, il messaggio, lemittente, il ricevente, il canale ed il contesto. In corrispondenza di ciascuna v ...

                                               

Gesto del cuore

Il gesto del cuore è un gesto della mano informale, in cui vengono unite le dita della mano a formare simbolicamente un cuore stilizzato. Esso viene utilizzato maggiormente dai giovani e simboleggia affettività. Il gesto è stato brevettato da Google nel 2011 per una sua applicazione attraverso i Google Glass per gestire una particolare funzione nel loro utilizzo. Esso simboleggia e viene anche usato per raffigurare lo stato emozionale degli esseri umani. Le origini del simbolo vengono fatte risalire allepoca dellantica Roma. Il segno è stato originariamente diffuso da Armin van Buuren, con ...