Indietro

ⓘ Referendum abrogativi del 2014 a San Marino




                                     

ⓘ Referendum abrogativi del 2014 a San Marino

I referendum abrogativi sammarinesi del 2014 sono due consultazioni referendarie che si sono svolte a San Marino il 25 maggio 2014.

Agli elettori è stato chiesto di esprimersi sulla legge n. 150 del 29 ottobre 2013, relativa allesercizio della libera professione medica, e sul decreto legge n. 151 del 29 ottobre 2013 contenente alcune modifiche alla legge istitutiva della previdenza complementare.

È stato il primo referendum con il quorum del 25% invece che del 32%.

                                     

1. Primo quesito

Il primo quesito riguarda la possibilità per i medici operanti nel settore pubblico di svolgere anche la libera professione al di fuori dellorario di lavoro. Il quesito sarà:

  • Partito Socialista
  • Movimento Civico R.E.T.E.
  • Sinistra Unita
  • Movimento Civico10

No

  • Partito dei Socialisti e dei Democratici
  • Noi Sammarinesi
  • Alleanza Popolare
  • Confederazione Sammarinese del Lavoro
  • Confederazione Democratica dei Lavoratori Sammarinesi
  • Partito Democratico Cristiano Sammarinese
                                     

2. Secondo Quesito

Il secondo quesito riguarda il decreto legge che ha modificato alcuni aspetti sostanziali relativi a FondISS, il fondo di previdenza complementare istituito nel 2011. Tra le novità introdotte figura anche la possibilità di esternalizzare numerosi aspetti della gestione. Il quesito sarà:

  • Sinistra Unita
  • Movimento Civico10
  • Movimento R.E.T.E.

No

  • Partito dei Socialisti e dei Democratici
  • Noi Sammarinesi
  • Confederazione Sammarinese del Lavoro
  • Partito Democratico Cristiano Sammarinese
  • Alleanza Popolare
  • Confederazione Democratica dei Lavoratori Sammarinesi