Indietro

ⓘ Diocesi di Faisalabad




                                     

ⓘ Diocesi di Faisalabad

La diocesi di Faisalabad è una sede della Chiesa cattolica in Pakistan suffraganea dellarcidiocesi di Lahore. Nel 2016 contava 182.662 battezzati su 42.359.652 abitanti. È retta dal vescovo Joseph Indrias Rehmat.

                                     

1. Territorio

La diocesi comprende i distretti civili di Faisalabad, Toba Tek Singh, Jhang, Sahiwal, Pakpattan e Okara nella provincia del Punjab in Pakistan.

Sede vescovile è la città di Faisalabad, dove si trova la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo.

Il territorio è suddiviso in 23 parrocchie.

                                     

2. Storia

La diocesi di Lyallpur, antico nome della città di Faisalabad, è stata eretta il 13 aprile 1960 con la bolla Caelestis civitas di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Multan. Originariamente era suffraganea dellarcidiocesi di Karachi.

Il 1º settembre 1977 ha assunto il nome attuale con il decreto Cum propositum della Congregazione per levangelizzazione dei popoli.

Il 23 aprile 1994 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dellarcidiocesi di Lahore.

La morte del vescovo John Joseph nel 1998 ha provocato disordini. Secondo fonti musulmane il vescovo si sarebbe suicidato sparandosi alla tempia in seguito della condanna a morte poi sospesa di Ayoub Masih, un cristiano, per il reato di blasfemia. Il vescovo Kenneth Lesley, avanzando sospetti sul fatto che in realtà il vescovo Joseph sia stato ucciso, ha chiesto alle autorità civili di indagare.

                                     

3. Cronotassi dei vescovi

  • Paolo Vieri Andreotti, O.P. † 8 settembre 1976 - 9 gennaio 1984 dimesso
  • Joseph Coutts 27 giugno 1998 - 25 gennaio 2012 nominato arcivescovo di Karachi
  • Rufin Anthony † 17 marzo 2012 - 3 luglio 2013 amministratore apostolico
  • John Joseph † 9 gennaio 1984 - 6 maggio 1998 deceduto
  • Francesco Benedetto Cialeo, O.P. † 13 aprile 1960 - 8 settembre 1976 ritirato
  • Joseph Arshad
  • Joseph Indrias Rehmat, dal 29 giugno 2019

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...