Indietro

ⓘ Arcidiocesi di Kasama




Arcidiocesi di Kasama
                                     

ⓘ Arcidiocesi di Kasama

L arcidiocesi di Kasama è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Zambia. Nel 2016 contava 570.130 battezzati su 1.216.000 abitanti. È retta dallarcivescovo Ignatius Chama.

                                     

1. Storia

Il vicariato apostolico di Banguelo fu eretto il 28 gennaio 1913 con il breve Magno est semper di papa Pio X, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Nyassa oggi arcidiocesi di Lilongwe.

Il 26 maggio 1933 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dellerezione della missione sui iuris di Lwangwa oggi diocesi di Mpika.

Il 10 luglio 1952 cedette unaltra porzione di territorio a vantaggio dellerezione della prefettura apostolica di Fort Rosebery oggi diocesi di Mansa e nel contempo assunse il nome di vicariato apostolico di Kasama in forza del decreto Cum in Rhodesia della Congregazione di Propaganda Fide.

Il 25 aprile 1959 il vicariato apostolico fu elevato a diocesi suffraganea dellarcidiocesi di Lusaka con la bolla Cum christiana fides di papa Giovanni XXIII.

Il 12 luglio 1967 è stata ulteriormente elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Qui altissimi Dei di papa Paolo VI.

Nel novembre del 1995 si è ampliata, incorporando quattro parrocchie che appartenevano alla diocesi di Mpika.

                                     

2. Cronotassi dei vescovi

  • Sede vacante 2009-2012
  • Etienne-Benoît Larue, M.Afr. † 28 gennaio 1913 - 5 ottobre 1935 deceduto
  • Clemens P. Chabukasansha † 6 luglio 1965 - 22 febbraio 1973 dimesso
  • Marcel Daubechies, M.Afr. † 3 febbraio 1950 - 25 novembre 1964 dimesso
  • Alexandre-Auguste-Laurent-Marie Roy, M.Afr. † 5 ottobre 1935 succeduto - 16 maggio 1949 dimesso
  • James Spaita † 3 dicembre 1990 - 30 aprile 2009 ritirato
  • Elias White Mutale † 17 settembre 1973 - 12 febbraio 1990 deceduto
  • Ignatius Chama, dal 12 gennaio 2012

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...