Indietro

ⓘ Arcieparchia di Urmia




Arcieparchia di Urmia
                                     

ⓘ Arcieparchia di Urmia

L arcieparchia di Urmia è una sede metropolitana della Chiesa cattolica caldea in Iran. Nel 2017 contava 1.350 battezzati. È retta dallarcieparca Thomas Meram.

                                     

1. Territorio

Larcieparchia comprende la città di Urmia nel nord-ovest dellIran, dove si trova la cattedrale di Santa Maria Madre di Dio, consacrata il 4 giugno 1954.

Il territorio è suddiviso in 4 parrocchie.

                                     

2. Storia

Benché non siano noti vescovi fino al XVI secolo, Urmia appare sede di un vescovado nestoriano dal XIII secolo, quando è indicata come suffraganea degli arcivescovi dellAtropatene o Adarbaigan.

Secondo lo storico caldeo Joseph Tfinkdji, durante la prima unione della Chiesa caldea con Roma 1553-1662 si ebbe una serie di vescovi di Urmia in comunione con la Santa Sede.

Lattuale arcieparchia è stata eretta il 4 settembre 1890. Il primo arcieparca, Tommaso Audo, trovò la morte nel 1918 in seguito alle persecuzioni contro i cristiani della regione; con lui furono messi a morte molti preti e fedeli, tra cui Jacques-Emile Sontag, delegato apostolico della Persia ed arcivescovo latino di Ispahan.

Dal 1930 leparchia di Salmas è unita in persona episcopi allarcieparchia di Urmia.

                                     

3. Cronotassi dei vescovi

  • Samuel Chauriz, O.A.O.C. † 1º maggio 1974 - 14 giugno 1981 deceduto
  • Thomas Meram, dal 30 novembre 1983
  • .
  • Giuseppe † 1589 - 1611?
  • Isaac-Jesu-Yab Khoudabache Koudabache † 6 ottobre 1930 - 8 agosto 1939 deceduto
  • Abramo † 1616 - 1647?
  • Giovanni † 1560 - 1569?
  • Abel Zayia Zaya † 6 dicembre 1939 - 18 marzo 1951 deceduto
  • Zaya Dachtou † 14 luglio 1951 - 15 agosto 1972 deceduto
  • Jesu Yab † 1611 - 1616
  • Tommaso Audo † 4 settembre 1892 - 27 luglio 1918 deceduto

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...