Indietro

ⓘ High Reliability Organization




High Reliability Organization
                                     

ⓘ High Reliability Organization

Un Organizzazione ad alta affidalibilità è unorganizzazione che ha lo scopo di evitare catastrofi in ambienti in cui ci si può aspettare, a causa di fattori di rischio e complessità, incidenti le cui conseguenze possono risultare fatali, in termini di vite umane, e capaci di provocare disastri naturali. Per tale ragione hanno sviluppato approcci e pratiche per lindividuazione di "segnali premonitori" dellevento critico, traendoli dallanalisi di errori marginali evitandone e contenendone gli effetti.

Questo tipo di imprese hanno una cultura condivisa, in cui le diverse competenze e punti di vista sono armonizzate e valorizzate, e soprattutto ha una capacità di gestione penetrata allinterno dellorganizzazione.

In tal senso è necessario introdurre la sicurezza nei processi decisionali, mediante la formalizzazione di una serie di fasi valutazione-programmazione-progettazione organizzativa e utilizzazione di un insieme di strumenti di supporto alle decisioni del vertice.

È inoltre necessario strutturare adeguatamente i processi di controllo, per garantire una capacità gestionale di verifica sistematica, periodica, operativa delle condizioni di prevenzione nei luoghi di lavoro.

Laffidabilità tradizionalmente si raggiunge attraverso un approccio basato sulle routine, centrato sullo sviluppo di procedure affidabili con lo scopo di ridurre o eliminare la discrezionalità dellintervento umano intesa come fonte di errore.

                                     

1. Le caratteristiche delle HRO

Secondo Karl E. Weick le caratteristiche delle HRO, e quindi i punti chiave su cui si focalizzano, sono:

  • Sensibilità operativa: capacità delle HRO di preservare una attenzione vigile sulle operazioni, gestendolo con aggiustamenti continui che impediscono a piccoli errori di sommarsi e innescare eventi catastrofici;
  • Attenzione al dubbio ed allo scetticismo operativo: le HRO sono orientate a mantenere una costante apertura allo scetticismo nei confronti della routine amministrava, favorendo la presenza di comitati di controllo, la job rotation e limpiego di risorse umane che siano in grado di apportare nuove esperienze e professionalità;
  • Fluidità del decision-making: il processo decisionale migra verso la persona con la conoscenza unica e necessaria per affrontare la complessità della situazione data;
  • Attenzione per i fallimenti: le HRO non possono imparare dai propri fallimenti poiché, quando questi si verificano hanno effetti irreversibili perdita di vite umane, disastri ambientali ecc. Esse si focalizzano sui guasti prima che un evento dannoso si verifichi, incoraggiando una cultura di riporto e di discussione critica attorno agli errori ed ai mancati incidenti, affinché sia possibile apprendere da situazioni di errori marginali e prevenirli prima che questi diventino di portata maggiore;
  • Resilienza: capacità di rimanere flessibili in relazione alle varianze ambientali. Implica la capacità delle HRO di gestire il problema imprevisto efficacemente e in tempo reale, nel momento stesso in cui esso si verifica;

Le prime tre sono di prevenzione/anticipazione, le ultime due di contenimento/azione.

                                     
  • reasons for betel - quid chewing scale: assessment of factor structure, reliability and validity, in BMC Oral Health, vol. 14, Springer Science Business
  • Google acquires GraphicsFuzz, a firm which specializes in testing GPU reliability in xda - developers, 6 agosto 2018. URL consultato il 6 agosto 2018.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...