Indietro

ⓘ Diocesi di Jinja




Diocesi di Jinja
                                     

ⓘ Diocesi di Jinja

La diocesi di Jinja è una sede della Chiesa cattolica in Uganda suffraganea dellarcidiocesi di Tororo. Nel 2016 contava 800.678 battezzati su 3.967.868 abitanti. È retta dal vescovo Charles Martin Wamika.

                                     

1. Territorio

La diocesi comprende il Busoga nella regione Orientale dellUganda.

Sede vescovile è la città di Jinja, dove si trova la cattedrale di San Giuseppe.

Il territorio è suddiviso in 21 parrocchie.

                                     

2. Storia

Il vicariato apostolico di Kampala fu eretto il 10 giugno 1948 con la bolla Curas Nostras di papa Pio XII, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Nilo superiore oggi arcidiocesi di Tororo.

Il 25 marzo 1953 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Quemadmodum ad Nos dello stesso papa Pio XII.

Il 5 agosto 1966 ha ceduto una porzione di territorio allarcidiocesi di Rubaga, che ha assunto contestualmente il nome di arcidiocesi di Kampala; ed insieme, per il trasferimento della sede da Kampala a Jinja, ha assunto il nome attuale.

Originariamente suffraganea dellarcidiocesi di Rubaga oggi arcidiocesi di Kampala, il 2 gennaio 1999 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dellarcidiocesi di Tororo.

                                     

3. Cronotassi dei vescovi

  • Vincent Billington, M.H.M. † 13 maggio 1948 - 3 maggio 1965 dimesso
  • Charles Martin Wamika, dal 2 marzo 2010
  • Joseph Bernard Louis Willigers, M.H.M. † 13 luglio 1967 - 2 marzo 2010 ritirato

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...