Indietro

ⓘ Categoria:Storia della sessualità




                                               

Storia della sessualità umana

La costruzione sociale del comportamento sessuale umano, con i suoi tabù e regolamentazioni comunitarie e politiche, ha avuto un profondo effetto ed impatto sulle differenti culture del mondo, a partire dalla Preistoria fino ai giorni nostri.

                                               

Storia della contraccezione

La Chiesa anglicana, durante la Conferenza di Lambeth del 1930 presieduta dallarcivescovo di Canterbury Cosmo Lang, ha dichiarato legittimo il ricorso alla contraccezione non solo mediante la continenza ma anche attraverso altri mezzi, sebbene in forma limitata. Altre dichiarazioni successive, come la "conferenza di Lambeth" del 1958 e il "Consiglio Nazionale delle Chiese di Cristo" del 1961 svoltosi negli Stati Uniti dAmerica, corroborarono e precisarono la posizione al riguardo non ponendo nessuna restrizione alluso, degli ultimi metodi contraccettivi disponibili in quel momento, la pill ...

                                               

Storia della prostituzione

La storia della prostituzione copre e si estende a tutte le culture, sia antiche che moderne; vi è anche un modo di dire che definisce essere "il mestiere più antico del mondo".

                                               

Storia della masturbazione

Con storia della masturbazione sintendono gli ampi cambiamenti avvenuti allinterno della società riguardanti letica, gli atteggiamenti sociali, lo studio scientifico e la rappresentazione artistica della masturbazione. Allinterno della sessualità umana la stimolazione dei propri organi genitali è stata variamente interpretata dalle differenti religioni, è stata oggetto di legislazione, di forte polemica sociale, ma anche di studio intellettuale in sessuologia. Il punto di vista dellopinione pubblica riguardante il tabù della masturbazione è variato anche notevolmente nelle diverse culture ...

                                               

Fëdor Vasilev

Fedor Vasilev è stato un abitante della cittadina di Šuja, in Russia. La sua prima moglie Valentina Vassilyeva, è nota per essere stata la donna ad avere partorito il maggior numero di figli, ben 69. Diede alla luce 16 coppie di gemelli, ebbe 7 parti trigemellari e 4 quadrigemellari fra il 1725 ed il 1765, per un totale di 27 parti. 67 dei suoi 69 figli raggiunsero letà adulta.