Indietro

ⓘ Categoria:Retorica




                                               

Ars dictandi

L ars dictandi, anche detta ars dictaminis o ars dictaminum, dal latino dictare, "dettare", connotò per tutto il periodo medioevale la capacità dello scrivere epistole.

                                               

Avvelenamento del pozzo

Per avvelenamento del pozzo si intende un tipo di fallacia argomentativa per cui ciò che sarà sostenuto dallavversario viene pubblicamente delegittimato in anticipo insinuando un sospetto circa la sua buona fede o sulla sua credibilità. Ogni cosa che dirà linterlocutore sarà quindi ignorata, considerata irrilevante o del tutto falsa, da parte degli astanti. Lavvelenamento del pozzo è un caso particolare di argumentum ad hominem. Lorigine del termine proviene dalla pratica di gettare una piccola quantità di veleno in un pozzo prima che un esercito nemico invada il territorio, in questo modo ...

                                               

Consolatio

La consolatio è una tipologia di testo utilizzata per confortare qualcuno per la perdita di una persona cara; può realizzarsi principalmente nella forma di unorazione, di un trattato filosofico, di un poema o di unepistola. Questo genere letterario è riconoscibile da una serie di tematiche e di topoi distintivi. Era uno dei più popolari generi della retorica classica e ricevette nuova linfa durante lumanesimo rinascimentale. Tra le più notevoli consolationes antiche integralmente superstiti si segnalano tre opere di Seneca e il De consolatione philosophiae di Severino Boezio.

                                               

Debate

Il Debate è una metodologia didattica utilizzata in molti Paesi europei, materia curriculare ormai da anni, nelle scuole anglosassoni, ma che affonda le radici nella storia italiana e, in particolare, nella disputatio medioevale. Consiste in un dibattito, svolto con tempi e regole prestabiliti, nel quale due squadre sostengono e controbattono unaffermazione o un argomento assegnato dallinsegnante, ponendosi in un campo o nellaltro.

                                               

Decorum

Decorum è un principio della retorica classica, nella teoria della poesia e del teatro circa lidoneità o meno di uno stile in un soggetto teatrale. Il concetto di decoro viene applicato anche ai limiti prescritti di comportamento sociale adeguato allinterno di situazioni date.

                                               

Divinatio in Caecilium

Divinatio in Caecilium o Divinatio in Quintum Caecilium è una delle sette orazioni giudiziarie del 70 a. C. fatte da Cicerone per il processo dei Siciliani contro Gaio Licinio Verre, il cui corpus ci è stato tramandato come Verrine. Divinatio in Caecilium è il "dibattito preliminare" sostenuto in tribunale per stabilire chi sarebbe stato laccusatore per conto dei Siciliani al processo contro Verre. Questo Cecilio era una sorta di "uomo di paglia" - finanziato da Verre - che lo stesso Verre voleva imporre al processo in qualità di accusatore, in modo da "giocare in casa". Nellorazione Cicer ...

                                               

Encomio di Elena

L Encomio di Elena è un testo del filosofo sofista Gorgia da Lentini. In esso lautore si pone lobiettivo di scagionare Elena, moglie di Menelao, dalla terribile colpa di aver provocato, abbandonando il marito per seguire Paride a Troia, la sanguinosa guerra di Troia. Largomento non era nuovo: Gorgia prendeva spunto infatti da un filone preesistente che, inaugurato dal poeta lirico Stesicoro nella celebre Palinodia di Elena, sosteneva che la donna in realtà non andò mai a Troia e che al suo posto, con Paride, partì un fantasma in greco εἴδωλον, eidolon. Questo fatto scagionava la regina di ...

                                               

Epidittico

L epidittico è un discorso retorico indirizzato ad un pubblico generico con lintento di dimostrare leccellenza di una persona o di una cosa. È uno dei tre generi del discorso retorico menzionati da Aristotele in base al loro oggetto causa, per esempio nel suo trattato Sulla retorica, ai quali diede i nomi di genere deliberativo, genere giudiziario e genere epidittico: genere epidittico γένος ἐπιδεικτικόν, genus demonstrativum, il genere inventato, secondo Aristotele, da Gorgia, viene usato quando si deve tenere un elogio o il biasimo di qualcuno, o comunque si deve parlare davanti a un pub ...

                                               

Esprit de lescalier

Esprit de lescalier, o anche esprit descalier, è unespressione francese in uso in varie lingue, compreso litaliano, dalla fine del XIX secolo. Identifica quella particolare situazione in cui si subisce una provocazione verbale o un pensiero ritenuto ingiusto senza essere in grado di esprimere o elaborare una replica immediata e adeguata, mentre una risposta vincente ed efficace sovviene solo in un secondo momento, quando si è ormai "sulla scala", cioè quando è troppo tardi per usarla.

                                               

Ethos

Ethos è un termine greco che può essere inteso in diversi modi. Può significare "inizio", "apparire", "disposizione" e da qui "carattere" o "temperamento". Dalla stessa radice greca deriva il termine ethikos che significa "teoria del vivere", da cui il termine moderno etica. Con ethos popolare, nella sua accezione hegeliana e moderna, può intendersi linsieme di quei valori e quelle norme, di quei codici di comportamento i quali, interiorizzati dallindividuo in funzione della sua integrazione sociale, costituiscono e determinano la disposizione, il carattere, il temperamento culturale di un ...