Indietro

ⓘ Categoria:Surrealismo




                                               

Surrealismo

Il surrealismo fu un movimento artistico davanguardia del Novecento nato come evoluzione del dadaismo e che coinvolse tutte le arti, toccando anche letteratura e cinema, nato negli anni 20 a Parigi; nel 1924 ne fu scritto il primo manifesto. Il Surrealismo è un movimento letterario e artistico che vuole esprimere una realtà superiore, fatta di irrazionale e di sogno e che vuole rivelare gli aspetti più profondi della psiche. Il Surrealismo ebbe come principale teorico il poeta André Breton, che canalizzò la vitalità distruttiva del dadaismo. Breton fu influenzato dalla lettura de Linterpre ...

                                               

Guillaume Apollinaire

Guillaume Apollinaire, pseudonimo di Wilhelm Albert Włodzimierz Apollinaris de Wąż-Kostrowicki è stato un poeta, scrittore, critico darte e drammaturgo francese.

                                               

Georges Bataille

Georges Albert Maurice Victor Bataille è stato uno scrittore, antropologo e filosofo francese. Bataille fu contraddistinto da uninterdisciplinarità originata da un interessamento verso molti campi della conoscenza concentrandosi soprattutto su tematiche come lerotismo e la trasgressione. A causa dei temi trattati e del timore di possibili conseguenze sulla sua persona firmò molte sue opere, soprattutto i romanzi, con gli pseudonimi di Pierre Angélique, Lord Auch e Louis Trente. Ebbe rapporti di collaborazione con Pierre Klossowski le sue idee saranno importanti non solo per il surrealismo ...

                                               

Jean Benoît

Alletà di 15 anni Jean Benoît iniziò a frequentare lIstituto delle Belle arti di Québec. Nel 1942 si trasferì a Montréal e, sempre alle Belle Arti, seguì il corso del pittore Alfred Pellan, portavoce dellavanguardia francese in Canada. Grazie a Pellan, dal 1943 Benoît imparò a conoscere i Manifesti del surrealismo ed il gioco dei cadaveri eccellenti. Insieme ad altri quattordici artisti fra cui Mimi Parent, Benoît nel 1948 sottoscrisse il manifesto poetico Prisme dyeux di Jacques de Tonnancour. Nello stesso anno sposò lartista Mimi Parent. Sempre nel 1948, insieme alla moglie si trasferì a ...

                                               

Lise Deharme

Figlia di un medico, primario presso lospedale Necker, Lise Deharme iniziò da giovanissima a frequentare gli ambienti artistici e letterari. Nel gennaio del 1925, su invito di Breton conosciuto qualche mese prima, entrò in contatto con il gruppo surrealista parigino. In quelloccasione Breton stesso le chiese di lasciare uno dei suoi guanti di daino azzurri come simbolo del movimento surrealista; tale episodio, narrato nellopera Nadja in cui Lise Deharme venne rappresentata con il nome di Lise Meyer, le valse il soprannome di Dame au gant, la "Signora del guanto". Nel 1927 sposò Paul Deharm ...

                                               

William Girometti

A Milano, sua città natale, trascorse linfanzia e la prima giovinezza, e si avvicinò allAccademia di Brera negli anni della seconda guerra mondiale. Terminata la guerra, viaggiò e soggiornò in altre città italiane; a Ferrara nel 1954 conobbe la donna che diversi anni più tardi sarebbe diventata sua moglie. Sempre a Ferrara, in particolare a Pontelagoscuro, nei primi anni cinquanta entrò in contatto con un gruppo di giovani pittori, fra cui Tito Salomoni, con i quali instaurò un rapporto di profonda amicizia e che lo incoraggiarono nel fare della pittura la propria professione. Inizialmente ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...