Indietro

ⓘ Secondo Bignardi



Secondo Bignardi
                                     

ⓘ Secondo Bignardi

Secondo Bignardi ha studiato allistituto darte Adolfo Venturi di Modena e nel 1949 ha conseguito il diploma di scenografo allaccademia darte di Bologna.

Ha collaborato a diversi cartoni animati sin dal 1948, in particolare fu scenografo dei cortometraggi "Ali Califfo di Bagdad e Dintorni" e "LAsino e la Pelle del Leone" prodotti da Paul Campani, primi cortometraggi del genere nel dopoguerra. Nel 1950 diviene socio della Paul Film di Modena. Il 3 maggio 1958 sposa Maria Eugenia Vandelli, dalla quale ha avuto cinque figli.

Nel 1962 diviene regista e capo animatore della Cartoons Film di Milano dove collabora con i registi Jimmy Murakamy, Herry Hess, George Singer. Nel 1963 collabora con la Unioncartoons, e nel 1965 torna a Modena per fondare lo Studio Bignardi, dove collabora con Ellie Bobardous e Stepan Zavrel per la creazione di "Heart of Hearts" 1967 e di "Ogni regno" 1969. Dal 1972 comincia la sua collaborazione con i fumettisti Hugo Pratt, Guido De Maria, Bonvi e Giancarlo Governi e realizza una serie di episodi televisivi per la trasmissione "Gulp! fumetti in tv", e quindi nel 1977 per "Supergulp! fumetti in tv", della quale realizza anche le prime due sigle.

Nella seconda metà degli anni settanta viene designato consigliere del Gruppo Produttori Film Danimazione dellANICA e membro del direttivo dellASIFA internazionale. Fece anche parte del comitato di organizzazione del festival di Lucca.

Dal 1985 collabora con Bruno Bozzetto insieme al quale realizza animazioni per il programma Quark di Piero Angela. Sempre negli anni ottanta crea il "laboratorio di formazione professionale per giovani autori di film danimazione" che entra a far parte dellistituto per la diffusione del cinema di animazione ISCA.

                                     

1. Filmografia

Animatore

  • anni 70: ha realizzato animazioni per diversi spot pubblicitari tra i quali il celebre omino coi baffi della Bialetti, personaggio creato da Paul Campani.
  • 1971: Nick Carter per la serie televisiva per "Gulp! fumetti in TV", personaggio di Bonvi
  • 1991: Volere volare, diretto da Guido Manuli e Maurizio Nichetti
  • 1948: Alì califfo di Bagdad e dintorni, diretto da Paul Campani
  • 1948: Lasino e la pelle del leone, diretto da Paul Campani
  • 1975-1977: Corto Maltese per la serie televisiva per "Supergulp! Fumetti in TV", personaggio di Hugo Pratt

Regista

  • 1978: Sandrone, la Polonia e Sgorghiguelo
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →