Indietro

ⓘ Arcieparchia di Arbil




Arcieparchia di Arbil
                                     

ⓘ Arcieparchia di Arbil

L arcieparchia di Arbil dei Caldei è una sede della Chiesa cattolica caldea in Iraq. Nel 2015 contava 34.900 battezzati. È retta dallarcieparca Bashar Warda, C.SS.R.

                                     

1. Territorio

Larcieparchia comprende la città e il territorio di Arbil. Ad Ankawa, nei sobborghi di Arbil, si trova la cattedrale di San Giuseppe.

Il territorio è suddiviso in 7 parrocchie.

                                     

2. Storia

Arbil fu unantica sede metropolitana dellAdiabene attuale Iraq nordorientale. Secondo le Cronache di Erbil VI secolo, la sede risale al II secolo ed ebbe una serie ininterrotta di circa 18 vescovi, in comunione con l oecumene cristiana, a partire da Pkidha allinizio del II secolo e fino al sinodo di Beth Lapat del 484, quando la Chiesa dOriente si separò dalle altre Chiese cristiane e dette origine a quella che è comunemente chiamata Chiesa nestoriana. Di questi vescovi tuttavia, il primo e lunico documentato storicamente fu Daniele, che prese parte ai concili della Chiesa persiana nel 410 e nel 424.

Verso il XIII secolo Arbil perse il rango di sede metropolitana a favore della sede di Mosul. Uno degli ultimi arcivescovi di Arbil fu fra i tre vescovi che riconobbero lelezione del primo patriarca cattolico, Shimun VIII Sulaqa.

Agli inizi del XVII secolo la diocesi scomparve. I pochi villaggi della regione rimasti cristiani aderirono al cattolicesimo verso la fine del XVIII secolo; nellOttocento è attestata una sparuta comunità caldea a Arbil, inclusa nel territorio dellarcieparchia di Kirkuk.

Laumento della popolazione cattolica nel corso del Novecento, ha portato il 7 marzo 1968 alla restaurazione dellantica arcieparchia, il cui territorio è stato ricavato da quello di Kirkuk.

                                     

3. Cronotassi degli arcivescovi

  • Sede vacante 2005-2010
  • Hanna Markho † 5 agosto 1994 - 23 ottobre 1996 deceduto
  • Stéphane Babaca Babeka † 28 ottobre 1969 - 5 agosto 1994 ritirato
  • Jacques Ishaq 7 maggio 1997 - 4 maggio 1999 dimesso
  • Yacoub Denha Scher † 12 gennaio 2001 - 8 gennaio 2005 deceduto
  • Bashar Warda, C.SS.R., dal 24 maggio 2010