Indietro

ⓘ Civica Scuola di Cinema "Luchino Visconti"




                                     

ⓘ Civica Scuola di Cinema "Luchino Visconti"

La Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti è una scuola di Cinema italiana, con sede a Milano. È membro attivo del CILECT, lAssociazione mondiale delle Scuole e Università di Cinema e Televisione. È gestita dalla Fondazione Milano, un ente privato che si occupa di formazione teatrale, televisiva, cinematografica e musicale.

                                     

1. Storia

La scuola è nata nel 1952, come scuola privata serale ad opera dellingegner Spezzo. La sede allepoca era nelledificio dellallora Unione Professori in Via Torino. Venne poi rilevata dal Comune di Milano nella fine degli anni 60 e trasferita nella sede di Via Campo Lodigiano, dove rimase fino al 1980, anno in cui venne spostata nelledificio del CTC Centro Telecinematografico Culturale in Viale Legioni Romane, di cui il Comune aveva preso in affitto alcuni piani. Il successivo trasferimento in Via Ariberto 14 avvenne nel corso di due anni: durante lestate del 1995 e del 1996. La Scuola è stata poi spostata in Via Pietro Colletta 51 per poi stabilirsi nel 2014 nella attuale sede presso la ex Manifattura Tabacchi, in Viale Fulvio Testi 121.

Il primo direttore della scuola è stato Filippo Maggi. Nellanno scolastico 1978/79, quando il Comune decise di aprire la sezione diurna, ad impronta prevalentemente televisiva con un progetto realizzato in collaborazione con la RAI, Maggi fu affiancato da Massimo Maisetti. Fino ad allora infatti i corsi erano esclusivamente serali, e venivano utilizzati i sabati le domeniche per le riprese in esterno. Era già presente anche la sezione di Cinema dAnimazione serale basata sul disegno. La scuola poi ha attraversato varie vicissitudini e sdoppiamenti diurno e serale e riunificazioni fino al 2000, anno in cui entra a far parte della Fondazione Milano, di cui costituisce il Dipartimento di Cinema. Il 17 marzo 2016 la Scuola è stata intitolata a Luchino Visconti.