Indietro

ⓘ Benjamin Martin




Benjamin Martin
                                     

ⓘ Benjamin Martin

Benjamin Martin è stato un linguista inglese.

Produsse uno dei primi dizionari della lingua inglese, Lingua Britannica Reformata 1749. Era anche professore di scienze e produceva strumenti scientifici.

                                     

1. Biografia

Lavorò dapprima come aratore, ma ottenne labilitazione allinsegnamento. Uneredità di 500 sterline gli permise di comprare libri e strumenti e quindi diventò un professore e produttore di strumenti. Fu fra i primi promotori del sistema di Newton e nel 1737, pubblicò Biblioteca Technologia, un riassunto di filosofia naturale in 25 paragrafi.

Nel 1740 si trasferì a Fleet Street, vicino alla sede della Royal Society dove il suo eroe Newton dava spesso lezione. Cominciò a produrre quadranti di Hadley un predecessore del sestante e strumenti ottici. La sua attività era fiorente e divenne noto anche come produttore di occhiali da vista. Continuò a dare lezioni di filosofia naturale e dal 1755 a 1764 pubblicò anche Martins magazine.

Nel 1781 fece bancarotta per incompetenza degli amministratori cui aveva affidato lazienda. Tentò il suicidio e non morì subito, ma la ferita di natura ignota infine luccise il 9 febbraio 1782.

                                     

2. Il dizionario

Nel 1749 pubblicò Lingua Britannica Reformata, che conteneva un "Dizionario universale". Una seconda edizione fu pubblicata nel 1754, un anno prima del più noto dizionario di Samuel Johnson.

Si rifiutò di "correggere" la lingua, posizione poi adottata da Johnson e ora prevalente nella lessicografia moderna, nei cui termini si può dire che Martin era un descrittivista e non un prescrittivista. Il suo dizionario esplicitò, in anticipo su Johnson, obiettivi come lessere universale e spiegare le etimologie.

Sebbene le sue etimologie siano spesso incoerenti e tendano troppo alla lingua latina, il suo dizionario era chiaramente migliorativo dei precedenti nella chiarezza dellortografia e della pronuncia.