Indietro

ⓘ Computer desktop




Computer desktop
                                     

ⓘ Computer desktop

Un computer desktop è un tipo di personal computer e di computer fisso che si distingue per avere dimensioni fisiche sufficientemente contenute da poter essere comodamente utilizzati su una scrivania. È uno dei due principali tipi di personal computer, laltro è il computer portatile.

                                     

1. Aspetti linguistici

Cenni storici

Il primo desktop computer commerciale è stato la Olivetti Programma 101, ideato dallitaliano ingegner Pier Giorgio Perotto e presentata al pubblico internazionale nel 1965.

                                     

1.1. Aspetti linguistici Altre accezioni

In unaccezione più ristretta, con le espressioni "desktop personal computer" e "personal computer desktop" si intende un personal computer fisso non all-in-one, comodamente utilizzabile su una scrivania, la cui unità centrale è contenuta in un case di tipo desktop. Il case desktop è un tipo di case che si sviluppa in orizzontale invece che in verticale caratteristica propria del case tower.

Inoltre, si utilizza il termine desktop in altri contesti:

  • per indicare, in fase di scaricamento, la versione di un software, specie un sistema operativo, distinguendolo dalla versione server.
  • quando si apre un sito web con un dispositivo mobile, molti siti solitamente in fondo alla home page hanno un comando per visualizzare il sito non nel formato mobile ma nel formato per computer fisso; medesimo comando è presente nei browser;
                                     

1.2. Aspetti linguistici Cenni storici

Il primo desktop computer commerciale è stato la Olivetti Programma 101, ideato dallitaliano ingegner Pier Giorgio Perotto e presentata al pubblico internazionale nel 1965.

                                     

2. Caratteristiche

Il computer desktop è caratterizzato da una notevole espandibilità si possono cioè aggiungere internamente altri componenti e da prestazioni mediamente superiori rispetto a quelli dei computer portatili in ragione di maggiori risorse hardware. Attualmente infatti il computer portatile è diffuso principalmente come notebook o tablet computer, due tipi di computer portatili caratterizzati da un ingombro molto contenuto.

                                     

3. Tipologia

Nel computer desktop rientrano la gran parte dei personal computer sono esclusi come detto i computer portatili e la gran parte delle workstation sono escluse le primissime workstation le quali avevano dimensioni molto ingombranti tali per cui non erano adatte ad essere installate in una scrivania.

Un tipo particolare di computer desktop è lall-in-one, un computer non portatile che ha integrato nellunità centrale il display ed eventualmente anche la tastiera. Anche il nettop computer è un tipo di computer desktop. Si distingue per essere destinato principalmente alla fruizione dei servizi base di Internet: il World Wide Web e la posta elettronica. Per tale scopo non servono grandi risorse hardware. Il nettop computer è quindi caratterizzato da ununità centrale di dimensioni molto ridotte e da un prezzo contenuto.

                                     

4. PC assemblato

Si utilizza il termine assemblato per designare PC desktop non di marca ovvero costruiti da privati o anche ditte specializzate assemblando i vari componenti, scelti e acquistati liberamente uno ad uno secondo i propri requisiti. Ha rappresentato una tendenza diffusa, come vendita professionale, soprattutto negli anni 90. Costituisce il massimo grado di personalizzazione hardware di un PC desktop. Dal boom delle-commerce in poi si può far eseguire questa operazione configurazione anche "on line" da imprese che poi recapitano il PC assemblato presso lacquirente o anche presso un centro logistico di qualche spedizioniere consegna pick up. Sono consegnati collaudati e, spesso, si può scegliere di non far installare nessun sistema operativo, neppure open source.

                                     

5. Mercato

Negli ultimi anni, levoluzione tecnologica, la concorrenza tra le aziende informatiche e la richiesta sempre maggiore di prodotti, ha provocato un repentino abbassamento dei prezzi ma anche lobsolescenza anticipata dei computer desktop. In generale infatti, i personal computer moderni hanno un tempo di vita utile prima di diventare obsoleti che raramente supera i quattro o cinque anni.