Indietro

ⓘ Interferenza di Vrillon




Interferenza di Vrillon
                                     

ⓘ Interferenza di Vrillon

L Interferenza di Vrillon, meglio conosciuta con la definizione inglese di Southern Television broadcast interruption, fu uninterruzione delle trasmissioni di unemittente televisiva nel Regno Unito avvenuta alle ore 17:10 del 26 novembre 1977. Il messaggio, trasmesso in solo audio, si qualificava come proveniente da unavanzata civiltà extraterrestre. È generalmente considerato una bufala e in seguito il suo autore fu identificato da fonti militari in un certo Robert Delora, anche se le prove della sua identificazione non vennero rese pubbliche.

                                     

1. Avvenimento

Nel tardo pomeriggio del 26 novembre 1977, durante la messa in onda del notiziario dellemittente televisiva Southern Television, un segnale pirata di provenienza sconosciuta si inserì nella trasmissione ufficiale.

Il segnale, che lasciava inalterato il segnale video coinvolgendo solo il sonoro, presentava la voce di un certo Vrillon o "Gillon" o "Asteron"., rappresentante del Comando Galattico di Ashtar. Il messaggio, in lingua inglese, conteneva 600 parole e aveva una durata di circa 6 minuti.

Informati dellaccaduto i tecnici dellemittente cercarono sia di individuare la fonte del segnale pirata sia di interromperlo senza però riuscire in nessuna delle due cose. Il segnale cessò subito dopo che il messaggio fu consegnato le trasmissioni tornarono alla normalità poco prima della fine di un cartone animato dei Looney Tunes. Più tardi, quella sera, la Southern Television si scusò con il pubblico per quella che venne descritta come "uninterruzione audio".

                                     

2. Spiegazione

LIndependent Broadcasting Authority spiegò che lantenna televisiva UHF di Hannington era uno dei pochi trasmettitori che, invece di ricevere direttamente il segnale via cavo, fungeva da ripetitore per il segnale ricevuto da un altro trasmettitore, in questo caso il trasmettitore Rowridge della Southern Television dellIsola di Wight. Ciò lo rendeva particolarmente vulnerabile a qualsiasi tipo di intrusione, anche di potenza relativamente bassa, generata da una fonte molto vicina al ripetitore, consentendo a una trasmissione non autorizzata di essere amplificata e ritrasmessa in una zona più ampia. LIBA dichiarò che per effettuare la trasmissione pirata fu necessario un considerevole know-how tecnico e un portavoce della Southern Television confermò che "un mistificatore di nome Robert utilizzò il ripetitore di Hannington per inviare il messaggio pirata ad un altro ripetitore vicino ad esso."

Nel 2003 le autorità militari britanniche confermarono il fatto che linterferenza del 1977 era uno scherzo e comunicarono che il suo autore era un tale di nome Robert Delora. Ma non fornirono nessuna prova a sostegno di questo. È quindi opinione comune che, come per linterferenza di Max Headroom avvenuta oltre un decennio dopo, lidentità dellautore dello scherzo non sia mai stata scoperta.

                                     

3. La reazione

Laccaduto procurò un certo allarme tra la popolazione ed ebbe grande risalto sui giornali del giorno successivo. LIBA si affrettò a dichiarare che si era trattato tutto di una bufala e disse inoltre che era la prima volta che accadeva una cosa del genere.

La notizia trovò grande eco in tutto il mondo con numerosi giornali americani che rilanciarono la notizia appresa dai colleghi inglesi.

La trasmissione divenne immediatamente nota nellambiente ufologico che paventava la possibilità che il messaggio fosse realmente di origine aliena.

Due giorni dopo la pubblicazione della notizia sul Times, una lettera al direttore pubblicata il 30 novembre 1977 chiedeva "come la IBA - o chiunque altro - potesse essere così sicura che si trattasse di una bufala?" Un editoriale pubblicato sul quotidiano locale Eugene Register-Guard commentava che "nessuno sembra considerare che Asteron potrebbe essere reale." Dal 1985 la storia entrò ufficialmente tra le leggende metropolitane, tramandando linesistenza di qualsiasi spiegazione della trasmissione.



                                     
  • episodio simile accadde una decina di anni prima nel Regno unito, episodio conosciuto come l interferenza di Vrillon La sera del 22 novembre 1987 un
  • assiste all interferenza di Vrillon per alcuni minuti le trasmissioni vengono interrotte da un messaggio in lingua inglese, nel quale si parla di una presunta