Indietro

ⓘ Mi-anhada, saranghanda




Mi-anhada, saranghanda
                                     

ⓘ Mi-anhada, saranghanda

Mi-anhada, saranghanda è un serial televisivo sudcoreano trasmesso su KBS2 dal 8 novembre al 28 dicembre 2004.

                                     

1. Trama

Cha Moo-hyuk, abbandonato dai suoi genitori quando era piccolo e adottato da una coppia in Australia, decide di lasciare la casa dove è cresciuto perché non riesce a sopportare oltre i maltrattamenti, e diventa un borseggiatore che rapina i turisti. Un giorno, Moo-hyuk viene invitato al matrimonio della sua ex fidanzata, ma viene colpito alla testa da due proiettili quando qualcuno cerca di uccidere il neo-sposo. Il dottore che lo opera riesce a togliere solo uno dei proiettili perché laltro è troppo in profondità. A Moo-hyuk rimane, quindi, solo un anno di vita, e la sua ex, preda dei sensi di colpa, gli dà del denaro affinché torni in Corea alla ricerca dei suoi genitori naturali. Nella madrepatria, Moo-hyuk scopre che sua madre è la famosa attrice Audrey e che ha un figlio, Choi Yoon, un famoso cantante: pieno di rabbia, diventa il manager di Yoon per vendicarsi, e intanto sinnamora di Song Eun-chae, costumista e amica dinfanzia di Yoon, al quale lei non è mai riuscita a confessare il suo amore.

                                     

2. Personaggi

  • Kang Min-joo, interpretata da Seo Ji-young.
  • Min Hyun-seok, interpretato da Shin Goo.
  • Song Eun-chae, interpretata da Im Soo-jung.
  • Yoon Seo-kyung, interpretata da Jeon Hye-jin.
  • Song Min-chae, interpretata da Jung Hwa-young.
  • Cha Moo-hyuk, interpretato da So Ji-sub.
  • Jang Hye-sook, interpretata da Kim Hye-ok.
  • Assassino, interpretato da David No.
  • Oh Deul-hee "Audrey"/Jo Mal-bok, interpretata da Lee Hye-young.
  • Song Sook-chae, interpretata da Ok Ji-young.
  • Choi Yoon, interpretato da Jung Kyung-ho.
  • Song Dae-cheon, interpretato da Lee Young-ha.
  • Moon Ji-young, interpretata da Choi Yeo-jin.
  • Kim Gal-chi, interpretato da Park Gun-tae.
                                     

3. Colonna sonora

Parte 1
  • Precious Person 소중한 사람 – Kim Sung-pil
  • Erased Memories 지워진 기억 – Lee So-jung
  • Wherever You Will Go – The Calling
  • One Day Has Passed Inst. 하루가 지나고
  • Giant 거인 – J
  • Snow Flower 눈의 꽃 – Park Hyo-shin
  • Intro
  • Flying Without Wings – Westlife
  • Someone Lives in My Heart 가슴에 누가 살아요 – J
  • The First Time Inst. 처음 그대로
  • The First Time 처음 그대로 – Jung Jae-wook
  • Please Go Back 돌아가줘 – Jung Jae-wook
  • Outro
  • One Day Has Passed 하루가 지나고 – Bada
  • Snow Flower 눈의 꽃
Parte 2
  • Snow Flower Acoustic Ver. Inst. 눈의 꽃
  • Eun-chae & Moo-hyuks First Kiss 은채 & 무혁 첫키스 – Im Soo-jung
  • Truth 진실 – Kim Seon-kyung
  • Mums Photo 엄마의 사진 – Nakamura Yuriko
  • Last Choice 마지막 선택 – Kkim Seon-kyung
  • Yoon, Im Fine. - Eun-chae Narrative 윤아, 괜찮아. - 은채 Narrative – Im Soo-jung
  • Crush 설레임 – Kim Seon-kyung
  • Melbourne Street 멜버른 거리에서 – Kim Seon-kyung
  • Eun-chaes Confession - Eun-chae Narrative 은채의 고백 - 은채 Narrative – Im Soo-jung
  • Moo-hyuks Prayer 무혁의 기도 – Kim Seon-kyung
  • I Promise You. - Moo-hyuk Narrative 나 당신에게 약속합니다. - 무혁 Narrative – So Ji-sub
  • Hidden Years 가려진 세월 – Nakamura Yuriko
  • Talk to Me – Machan
  • Eun-chaes Room 은채의 방 – Kim Seon-kyung
  • Precious Person 소중한 사람 – Jung Kyung-ho
  • Son and Mum 아들과 엄마 – Choi Sung-wook
  • Heathen 이방인 – Kim Seon-kyung
  • Fate 운명 – Kim Seon-kyung
  • Main Title – Choi Sung-wook
  • Snow Flower Acoustic Ver. 눈의 꽃 – Seo Young-eun


                                     

4. Adattamenti

La G&G Entertainment ha realizzato, nel giugno 2006, una versione animata del drama lunga 35 minuti, intitolata Sorry I Love You - Between of One Year e formata dai punti salienti del drama e da nuove scene ambientate nellanno tra la morte di Moo-hyuk e il suicidio di Eun-chae. Il copione è stato supervisionato dallo sceneggiatore della serie televisiva, Lee Kyung-hee. Il cartone è uscito in DVD il 6 febbraio 2008.

In Turchia è stato realizzato un remake, intitolato Bir Ask Hikayesi, in onda su Fox TV dal 26 marzo 2013.