Indietro

ⓘ Mirino a pozzetto




                                     

ⓘ Mirino a pozzetto

Il mirino a pozzetto è un semplice mirino reflex senza il pentaprisma. Rispetto al piano di ripresa lo specchio devia la luce di 90° verso lalto sullo schermo di messa a fuoco posizionato quindi in orizzontale. Lo schermo in genere è protetto alla luce da quattro pannelli che formano un "pozzetto". Limmagine ripresa si osserva dallalto rispetto alla fotocamera e presenta la destra e la sinistra della scena invertite.

                                     
  • di un blocco di sicurezza integrato situato nella parte posteriore del pozzetto del caricatore che, una volta inserito, impedisce il meccanismo di scivolamento
  • SLR 35 mm con otturatore sul piano focale, obiettivi intercambiabili e mirino a pentaprisma. la Rectaflex sarà la prima fotocamera reflex della storia
  • mobile per la messa a fuoco di precisione all interno del pozzetto L ottica inferiore è quella di ripresa, con otturatore centrale a lamelle Citizen - MVL
  • non esposta. Il fotografo poteva scegliere tra un pentaprisma e un mirino a pozzetto Lo svantaggio principale della Start fu attribuito alla mancanza
  • similpelle esterna, dello specchio, dello schermo di messa a fuoco e del relativo pozzetto oltre ad altri particolari minori. Tali modifiche furono effettuate
  • fotocamere a pellicola e digitali. Il pentaprisma a tetto è il pentaprisma impiegato spesso nel mirino delle macchine fotografiche reflex mirino a pentaprisma
  • povero ricco 1983 con Renato Pozzetto e Ornella Muti, una parte del film viene girata nei magazzini di Largo Cairoli a Milano oggi negozio Decathlon

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...