Indietro

ⓘ BLS Cargo




                                     

ⓘ BLS Cargo

BLS Cargo è unimpresa ferroviaria svizzera. Nata come società di scopo filiale della BLS AG, operatore del Cantone di Berna, lazienda si è sviluppata quale operatore internazionale specializzato nella trazione di treni che attraversano la ferrovia del Lötschberg.

                                     

1. Settori di attività

Lazienda opera sullasse centrale nord-sud che attraversa la Svizzera e offre ai clienti servizi fra il Mare del Nord e il mar Mediterraneo in virtù della collaborazione con alcuni partner specializzati nel trasporto intermodale.

Lofferta principale di BLS Cargo è costituita da treni completi in traffico combinato non accompagnato, trasporto a treno completo e di autostrada viaggiante. A ciò si aggiunge il tradizionale traffico interno e in import/export rispetto al territorio svizzero un tempo svolto dalla BLS Lötschbergbahn.

                                     

2. Storia

La BLS Cargo fu fondata nel 2001, quando in occasione della liberalizzazione dei traffici ferroviari europei venne stipulata una convenzione fra BLS e Ferrovie federali svizzere FFS per la rimodulazione dei traffici che interessavano la ferrovia del Lötschberg, gestita dalla BLS stessa. Tale convenzione portò al trasferimento alla BLS di tutti i traffici regionali del Cantone di Berna, ivi compresa una parte della S-Bahn di Berna, mentre il trasporto a lunga percorrenza passò in carico allimpresa federale.

Nel 2002 lazionariato aziendale venne aperto ad investitori stranieri, favorendo linternazionalizzazione della società: DB Schenker Rail entrò dunque nel capitale con una quota del 20%; tale processo fu sottolineato dalla contestuale messa in esercizio delle prime locomotive policorrente per limpiego in Germania e in Svizzera.

Lanno successivo un accordo con lallora Railion portò alla conduzione del primo servizio attraverso il Gottardo, traffico per il quale lanno successivo BLS Cargo istituì una propria sede di produzione a Chiasso. I ricavi complessivi raggiunsero in tale anno 161 milioni di CHF con un utile di 3.5 milioni.

Una altro significativo momento di crescita avvenne nel 2005, allorché BLS Cargo acquisì un importante traffico per conto della Hupac; la produzione aumentò di un ulteriore del 32%, raggiungendo i 2.823 milioni di tonnellate nette per chilometro. Fra i traffici più significativi risultava il trasporto combinato non accompagnato in collaborazione con la Railion, che triplicò in volume, e il servizio di autostrada viaggiante per conto di RAlpin SA sulla direttrice Friburgo-Novara.

Allo scopo di completare lofferta indipendente di trasporto a sud delle Alpi, il 6 aprile 2006 fu costituita BLS Cargo Italia s.r.l., con sede presso lo scalo ferroviario di Domo II a Beura-Cardezza Domodossola e, contestualmente, venne ottenuta l’autorizzazione di accesso alla rete ferroviaria in Germania. Nello stesso anno la BLS Lötschbergbahn si fuse con la Regionalverkehr Mittelland RM costituendo la nuova BLS SA. Il ramo trasporto merci della prima rimase in carico a BLS Cargo, mentre quello della RM fu scorporato e diede vita a Crossrail.

Il 2007 rappresentò un anno chiave nella storia dei trasporti di interesse per BLS Cargo, grazie allapertura della galleria di base del Lötschberg; lo sforzo di internazionalizzazione dei traffici intrapreso e favorito dalla nuova infrastruttura portò alla fondazione della BLS Cargo Deutschland GmbH e, alla fine del medesimo anno, allavvio di alcuni servizi nel traffico di transito dalla Francia a destinazione di Italia e Polonia, passando per la Svizzera. Contestualmente furono allacciate collaborazioni strategiche con imprese di trasporto ferroviario francesi, assicurando ulteriori possibilità di crescita.

Alla fine del 2007/inizio 2008, la BLS Cargo si aggiudicò i seguenti servizi di trasporto:

  • nuove autovetture da Bouchain a Torino
  • traffico combinato non accompagnato Dourges-Novara
  • trasporto di nuove autovetture dall’Italia a Saint-Priest Francia e carri vuoti da Saint-Priest a Tychy Polonia
  • traffico combinato non accompagnato TCNA da Manchester-Piacenza
  • traffico combinato non accompagnato Muizen-Pescara

Il partner in Italia per tutti i trasporti era Trenitalia/Serfer, in Francia collaborazione con ECR, SNCF Fret e B-Cargo. Contestualmente DB Schenker Rail aumentò al 45% la propria quota di capitale, mentre IMT AG Gruppo Ambrogio Trasporti passò dal 2.3% al 3%.

La profonda crisi economica che investì lintera Europa a partire dal 2008 interruppe il trend di crescita, imponendo al termine della stessa una maggiore attenzione alla copertura costi/ricavi rispetto al fatturato in sé e dunque la concentrazione sui segmenti di traffico più redditizi alla ricerca di un ritorno allutile. In tale scenario nel 2013 furono rivisti i termini della collaborazione con DB Schenker Rail dopo la decisione di questultima di non rinnovare laccordo di trazione per i traffici di attraversamento della Svizzera, passati a SBB Cargo e di uscire dal capitale sociale, azione attuata nel 2015 allorché la stessa BLS Cargo riacquisì tale pacchetto azionario.

                                     

3. Dati societari

Dopo gli assestamenti del 2015 al capitale di BLS Cargo partecipano BLS AG e IMT AG Gruppo Ambrogio rispettivamente con il 97% e il 3%. La quota di mercato nel trasporto di transito svizzero su rotaia ammontava, in tale anno, a circa il 43%.

Oltre alla società di diritto svizzero di BLS Cargo fanno parte le seguenti controllate:

  • BLS Cargo Italia Srl, fondata nel 2006, con sede a Weil am Rhein
  • BLS Cargo Deutschland GmbH, fondata nel 2007, con sede a Beura-Cardezza

Lazienda di diritto italiano ha posseduto la licenza di operatore ferroviario n. 56, rilasciata il 29 settembre 2008 e successivamente revocata: per lutilizzo delle proprie locomotive sul territorio italiano limpresa ha sempre comunque fatto riferimento ad altri operatori quali Serfer e lex NordCargo nei cui parchi alcune unità sono state conseguentemente immatricolate.

                                     

3.1. Dati societari Materiale di trazione

Per la trazione dei treni, principale servizio offerto da unimpresa ferroviaria, BLS Cargo utilizza una flotta costituita dalle seguenti locomotive elettriche:

  • diciannove unità del gruppo Re 425 già Re 4/4 costruite negli anni 1964-1983 da SLM e BBC e dotate di 4.980 kW di potenza
  • venti unità del gruppo Re 485 di costruzione Bombardier poste in servizio nel 2002 per limpiego in Germania e in Svizzera;
  • in pool con BLS AG, sono disponibili diciotto unità del gruppo Re 465, versione potenziata delle Re 460 delle FFS e ulteriori tredici Re 425;
  • dieci unità del gruppo Re 486, anchesse di costruzione Bombardier, ordinate nel 2007 e immesse in servizio nel 2008 per lesercizio in Germania, Austria, Italia e Svizzera;
  • in leasing da diversi soggetti risultano ulteriori gruppi di locomotive di costruzione Bombardier, costituiti da due locomotive gruppo 185 di Alpha Trains, otto unità del gruppo 186 di Railpool e tre unità del gruppo 187, anchesse di Railpool. Le prime corse prova di queste ultime unità, caratterizzate dalla possibilità di marcia autonoma su brevi tratte non elettrificate, furono condotte sulla ferrovia del Brennero.
  • nel marzo 2015 BLS Cargo ha annunciato lordine di 15 locomotive Siemens Vectron, tipo Re 475, modello che dopo le sperimentazioni effettuate con i rotabili a noleggio sopra descritti è risultato il più idoneo a sostituire le unità del parco più vetuste e a potenziare lo stesso in vista dellaumento dei traffici sulla direttrice di riferimento.


                                     
  • viaggianti sono gestite da Ökombi GmbH, una divisione della Rail Cargo Austria la divisione cargo di ÖBB. Vi è un autostrada viaggiante tra Salisburgo e il porto
  • URL consultato il 22 gennaio 2016. Local Area Unemployment Statistics, BLS URL consultato il 23 settembre 2011. Connecticut per capita income, median
  • 321 - 322, p. 11. Claudio Migliorini, Il materiale di trazione SBB CFF FFS e BLS in La tecnica professionale, nº 8, 2001, pp. 16 - 27. Giustificata dalle
  • dal 2007 Cadillac BLS 1.9 D 16V automatica 180 dal 2007 al 2009 400 2.000 Euro 5 Saab 9 - 3 1.9 TTiD 16V manuale dal 2007 Cadillac BLS 1.9 D 16V manuale

Anche gli utenti hanno cercato:

bls cargo italia assunzioni, bls cargo italia, bls cargo sa lavora con noi, bls sa,

...
...
...