Indietro

ⓘ Precursore sismico




                                     

ⓘ Precursore sismico

Con il termine precursore sismico si fa riferimento ad un fenomeno di varia natura che precede un evento sismico. La tipologia di precursori sismici maggiormente studiati dagli scienziati nella storia sono:

  • Variazioni dellemissione termica radiazione infrarossa della crosta terrestre;
  • Pulsazioni geo-elettriche;
  • Foreshocks o scosse sismiche premonitrici un esempio è stato il treno sismico che ha preceduto il terremoto dellAquila avvenuto il 6 aprile 2009 alle ore 03:32:39 UTC.
  • Variazioni del campo elettromagnetico naturale;
  • Concentrazione del gas radon;
  • Anomalie del comportamento animale;
  • Formazione di corpi nuvolosi al di sopra di epicentri sismici "nuvole sismiche";
  • Variazioni GPS di unarea legate al geodinamismo;
  • Seismic Gap o intervallo temporale sismico ad esempio: statisticamente si osserva un terremoto M6+ allanno in un determinato distretto sismico;
  • Stress crostale;
  • Variazioni del campo geomagnetico;
  • Infrasuoni geofonia;
  • Inclinazione della crosta terrestre;
  • Variazioni ionosferiche densità ionica, campo elettromagnetico.
  • Tasso di accumulo di energia meccanica nelle faglie;
  • Variazioni della resistività della crosta terrestre elettrocinetica;
  • Condizioni meteorologiche ;
  • Variazioni dellattività dei vulcani di fango;
  • Variazioni della composizione chimica della crosta terrestre incluso il gas radon;
  • Caratteristiche orbitali dei pianeti del Sistema Solare e la loro posizione rispetto alla Terra;
  • Micro-vibrazioni della crosta terrestre ;
  • Variazioni geodetiche variazioni della dimensione di unarea della crosta terrestre;
  • Caratteristiche orbitali della Luna;
  • Livello dellacqua nel suolo;
  • TGFR Tide-Generation Forces Resonance o forza di marea generata dalla Luna;
  • Anomalie gravitazionali terrestri;
  • Variazioni dellattività solare;
  • Grado/caratteristiche di deformazione del terreno;
  • MS-Double Time Method o analisi del tempo che intercorre fra due grandi terremoti;
  • Dati storici e statistici;