Indietro

ⓘ Categoria:Ebrei turchi




                                               

Paolo I Esterházy

Paolo I Esterházy di Galantha è stato un Feldmaresciallo imperiale e prima Conte poi Principe della prestigiosa nobile famiglia ungherese degli Esterházy.

                                               

Comunità ebraica di Ostuni

Il 22 luglio 1467 fu offerta agli ebrei ostunesi lesenzione dal pagamento delle tasse e lamnistia generale in cambio della conversione al cristianesimo. La proposta fu accettata da alcuni di loro, ma lesclusione sociale non si attenuò. Nel 1495 i popolani ostunesi, favoriti dal disordine generale dovuto dallinvasione del Regno di Napoli da parte delle truppe francesi di Carlo VIII, saccheggiarono le case degli ebrei e dei conversi. Il 17 maggio 1495, la città chiese a Ferdinando II di devolvere alla costruzione della cattedrale di Ostuni lammontare dei prestiti concessi dagli ebrei e dai n ...

                                               

Carlo dAustria (1560-1627)

Era figlio di Ferdinando II dAustria e della prima moglie Philippine Welser. I suoi genitori contrassero matrimonio morganatico rimasto segreto per vari anni. Andrea e i suoi fratelli quindi non poterono ereditare titoli nobiliari ma poterono fregiarsi dellappellativo "dAustria". Mentre suo fratello maggiore Andrea divenne cardinale, Carlo iniziò la carriera militare. Combatté nellesercito spagnolo contro lOlanda e successivamente contro i Turchi. Qui si guadagnò il titolo di Feldmaresciallo riuscendo a ottenere qualche successo a spese dei suoi soldati, che morirono di fame e rimasero sen ...

                                               

Domenico Bollani (vescovo 1514-1579)

Di nobile famiglia veneta, nel marzo del 1547 divenne ambasciatore della Repubblica di Venezia presso Edoardo VI dInghilterra e "ottenne lonore dinquartare nella propria larma del re". Nel 1551 entrò nel Consiglio dei Dieci. Dal 1556 al 1558 fu luogotenente generale del Friuli. È ricordato in un arco attribuito allarchitetto Andrea Palladio a Udine che egli fece costruire nel 1556. Nel 1558 fu nominato podestà di Brescia. Dopo aver ottenuto il rettorato a Brescia ne divenne vescovo nel 1559. Il 4 maggio 1559 prese ufficialmente possesso della diocesi di Brescia, senza essere ancora sacerdo ...

                                               

Kaniv

Kaniv è una città dellUcraina sita lungo le rive del fiume Dnepr nellOblast di Čerkasy, Ucraina centrale. Centro amministrativo del distretto omonimo, è uno dei porti sul fiume Dnepr posizionati più nellentroterra. La popolazione stimata al proprio interno ammonta a 26.426 unità. Taras Ševčenko, considerato il fondatore della letteratura ucraina, è sepolto in una collina poco distante dallabitato. La città ospita inoltre un museo interamente dedicatogli.

                                               

Medžybiž

Medžybiž è un insediamento di tipo urbano dellUcraina, situato nellOblast di Chmelnyckyj ; conta 1 731 abitanti. Sorge a 25 km da Chmelnyckyj, lungo la superstrada che collega questultima città a Vinnycja, alla confluenza del fiume Buzhok nel Bug Meridionale. Centro dei più importanti della Podolia, qui nacque la corrente ebraica del chassidismo.

                                     

ⓘ Ebrei turchi

  • Kazaki Azeri Jakuti Cumucchi Tuvani Carachi Uzbeki Balcari Turchi Nogai Chakassi Altaici Turkmeni Kirghisi Gagauzi Dolgani
Alexander von Falkenhausen
                                               

Alexander von Falkenhausen

Fu uno dei principali accusatori delle SS al processo di Norimberga. Per la sua attività in Belgio, dove aveva perseguitato i patrioti con sistemi terroristici, Falkenhausen fu imprigionato, sottoposto a processo e condannato a 12 anni di lavori forzati. Dopo aver scontato quattro anni di prigione, fu liberato nel 1951.