Indietro

ⓘ Menandro Retore




                                     

ⓘ Menandro Retore

Due trattati incompleti su discorsi epidittici sono conservati sotto il suo nome, ma è generalmente considerato che non possono essere attribuiti allo stesso autore. Bursian attribuisce il primo a Menandro, che lo scrisse nel IV secolo, e il secondo a un retore anonimo di Alessandria Troade, che forse visse al tempo di Diocleziano. Altri, dagli appunti inseriti sul manoscritto di Parigi, assegnano il primo a Genetlio di Petra in Palestina.

Considerando la tradizione generale dellantichità, che entrambi i trattati erano opera di Menandro, è possibile che lautore del secondo non sia lo stesso Menandro menzionato dalla Suda dal momento che il nome è abbastanza comune nella successiva letteratura greca. Il primo trattato, intitolato Stili epidittici Διαίρεσις τῶν Ἐπιδεικτικῶν, discute sui diversi tipi di discorsi epidittici; il secondo, Sui discorsi epidittici Περὶ Ἐπιδεικτικῶν, ha titoli speciali per ogni capitolo.

                                     

1. Edizioni

  • Donald Andrew Russell e Nigel Guy Wilson edd., Menander Rhetor. Oxford: Clarendon Press, 1981.
  • Leonhard von Spengel, Rhetores graeci, III, pp. 329-446
  • Conrad Bursian, Der Rhetor Menandros und seine Schriften, in Abhandl. der bayer. Akad. der Wissenschaften, XVI 1882.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...