Indietro

ⓘ Frīdrihs Jānis Baumanis




Frīdrihs Jānis Baumanis
                                     

ⓘ Frīdrihs Jānis Baumanis

Ha iniziato la sua carriera come falegname, e grazie allaiuto dellarchitetto Ludvig Bohnstedt, di San Pietroburgo, può studiare allAccademia di architettura di Berlino 1860–1862 e allAccademia russa di belle arti 1862–1865. Ha esercitato per un certo tempo a Vidzeme prima di trasferirsi a Riga, dove ha progettato oltre 150 edifici pubblici nel corso della seconda metà del XIX secolo, soprattutto di stile eclettico.

Primo architetto lettone professionale con formazione accademica, Baumanis ha occupato un ruolo di primo piano nella vita culturale lettone: nel 1862 ha contribuito a stabilire la prima Associazione di architettura russa Obshchestvo arkhitektorov in San Pietroburgo. Nel 1879 ha partecipato alla creazione della Società di architetti di Riga Rigaer Architekten Verein, oltre a contribuire a stabilire la Riga Lettonia Society Rigas Latviesu biedriba nel 1868 di cui è stato presidente tra 1872 e 1875.

La sua attività professionale è principalmente connessa a Riga ed i suoi viali dopo la rimozione delle fortificazioni della città nel 1857-1863. Tra i suoi edifici pubblici i più degni di nota sono il Gymnasium di Alessandro, oggi Accademia di musica, 1870–1875, il Riga circus 1889, il Palazzo della Corte regionale 1888 e la Banca di Stato 1877. Baumanis ha anche progettato 17 chiese ortodosse nella regione di Livonia durante gli anni 1870.