Indietro

ⓘ Stufa a bioetanolo




Stufa a bioetanolo
                                     

ⓘ Stufa a bioetanolo

La stufa a bioetanolo è una stufa a forma di caminetto per il riscaldamento di un ambiente interno che utilizza il bioetanolo, un combustibile liquido. Può essere installata senza canna fumaria. Le stufe a bioetanolo possono essere pericolose e devono essere gestite con attenzione dato che il bioetanolo è altamente infiammabile. Incidenti che hanno causato gravi ustioni sono accaduti. Se una canna fumaria non è presente, i gas della combustione, come lanidride carbonica e il diossido di azoto, e il particolato fine e ultrafine vengono emessi nella stanza, riducendo la qualità dellaria.

                                     

1. Funzionamento

Questa stufa a forma di caminetto è facile da installare sul muro e non necessita della canna fumaria. È alimentata a bioetanolo, un combustibile che proviene dalla fermentazione e distillazione di sostanze vegetali. Alcuni modelli sono portatili e ruotabili a 360 gradi, cioè possono essere posizionati dove si vuole. Nuovi modelli sono dotati di un ventilatore, funzionante con la corrente elettrica, in modo da accelerare la circolazione dellaria calda. Per accendere la stufa bisogna togliere il vetro di protezione, dopodiché aprire il vano per il bioetanolo e versare lomonimo combustibile liquido, infine accendere la stufa con un accendino lungo per evitare di scottarsi. Per spegnerla invece, chiudere il vano bioetanolo con un oggetto e senza togliere il vetro per evitare di scottarsi.

                                     

2. Approfondimenti

Malgrado le emissioni di anidride carbonica siano inferiori rispetto ad altri tradizionali combustibili liquidi, anche nel caso delle stufe a bioetanolo, specie nel caso di utilizzo prolungato, bisogna sempre garantire un adeguato riciclo daria dellambiente, ed evitare lutilizzo delle stesse in ambienti troppo piccoli o comunque poco aerati.

                                     

3. Vantaggi e svantaggi

Vantaggi

  • Non necessita di canna fumaria e di corrente elettrica
  • Infine rispetto ai caminetti tradizionali, non richiede laccensione della legna e lo smaltimento della cenere
  • Rispetto ad una stufa a combustibile liquido tradizionale, questa stufa utilizza il bioetanolo
  • È facile da installare su tutti i muri

Svantaggi

  • Rischio di ustioni gravi
  • Emissioni di cattivi odori
  • Se non ventilato con aria esterna, i prodotti della combustione rimangono nella stanza
                                     
  • ventilatore Stufa a gas Stufa a gas ventilata Stufa a metano la versione ventilata Stufa a combustibile liquido la versione ventilata Stufa a bioetanolo la
  • Biocamino Bioetanolo Camino veneziano Economia a legna Legno Stufa Stufa a legna Stufa a carbone Stufa a pellet Stufa a fiamma inversa Stufa a razzo Termocamino
  • stimano i consumi energetici inerenti alla produzione di bioetanolo Ad esempio in Brasile, il bioetanolo si estrae dalla canna da zucchero, impiegando molta
  • cellulosa ma alla sua trasformazione in bioetanolo I processi industriali attuali fanno costare il bioetanolo da cellulosa tre volte quello ottenuto da

Anche gli utenti hanno cercato:

obi stufe bioetanolo, stufa a bioetanolo leroy merlin, stufa a bioetanolo ventilata,

...
...
...