Indietro

ⓘ Esperto assistenza al volo




                                     

ⓘ Esperto assistenza al volo

L esperto assistenza al volo rappresenta una figura professionale molto articolata impiegata dallENAV nei seguenti enti dei Servizi del traffico aereo e uffici aziendali:

  • ATS Reporting Office A.R.O. - Ente ATS
  • Aerodrome Flight Information Service AFIS - Ente ATS
  • NOTAM Office NOF - Ente AIS
  • Stazione meteorologica - Ente ATS
  • Reparto Cartografia
  • ANS Basic Courses Training Center
                                     

1. A.R.O.

In ambito A.R.O. i compiti assegnati allE.A.V. vanno dallosservazione allinformazione meteorologica - Briefing meteo ai piloti su richiesta; preparazione dei Folder Meteo e PIB Pre flight Information Bulletin. Losservazione meteo consiste nellemissione oraria o semioraria di messaggi quali METAR e MET-Report e di messaggi speciali qualora ne sussistano le condizioni quali Speci e Special; laddove previsto, anche il SYNOP. Tali messaggi vengono emessi in seguito allosservazione delle condizioni meteorologiche presenti allorario previsto, sul campo e nelle sue vicinanze fenomeni meteo significativi, copertura e base delle nubie al rilevamento di alcuni valori strumentali. Oltre alla funzione meteo, in ambito A.R.O. lE.A.V. gestisce i piani di volo FPL che lutenza presenta, ne verifica la completezza e la correttezza. A completare le mansioni svolte dallE.A.V. in ambito A.R.O. vi è la gestione delle informazioni aeronautiche che vengono fornite ai piloti tramite la lettura e/o la consegna di copie di messaggi quali NOTAM, circolari AIC e informazioni AIP. LA.R.O. è collegato telefonicamente, attraverso una linea diretta dedicata, con la torre di controllo TWR e con lApproach APP, per il coordinamento e la gestione di tutte le informazioni utili riguardanti i voli, in special modo per i VFR.

                                     

2. AFIS

In ambito AFIS, lE.A.V., oltre ad espletare tutto ciò che è previsto per lARO, fornisce Informazioni di Traffico, Informazioni Meteorologiche, Informazioni legate alla sicurezza per la movimentazione degli aeromobili al suolo e nel circuito di traffico aeroportuale attraverso una frequenza radio dedicata. LAFIS è paragonabile ad una TWR, mentre la differenza consiste nel fatto che in una TWR ove lavorano i controllori del traffico aereo vengono rilasciate oltre alle informazioni anche autorizzazioni per il decollo, latterraggio, lattraversamento dello spazio aereo di pertinenza, il rullaggio ecc., mentre nella TWR-AFIS si rilasciano esclusivamente informazioni di Traffico tali da rendere sicuro il decollo, latterraggio, il rullaggio e la movimentazione nellarea di manovra degli aeromobili.

                                     

3. Stazione meteo

Laddove, come Milano Linate, la funzione Stazione Meteorologica non è accorpata presso lA.R.O. ma separata e posta presso un edificio situato secondo le specifiche OMM vicino alla pista/e strumentali, il servizio viene svolto da un team di E.A.V. che operano solo in ambito meteo, seguendo costantemente levoluzione del tempo meteorologico, emettendo specifici messaggi che saranno, automaticamente, inviati in tutto il mondo aeronautico vedi messaggistica ARO

                                     

4. N.O.F.

Il NOF, NOTAM Office, è un ufficio centrale dedicato allInformazione Aeronautica: in questo sito - Ente ATS - vengono raccolte, elaborate e distribuite tutte le informazioni, nazionali e internazionali, che riguardano la sicurezza del volo sia al suolo che in rotta. Es. restrizioni dello spazio aereo, esercitazioni a fuoco in poligoni, lavori in corso su piste o ai bordi delle medesime, efficienza delle radioassistenze RDO, efficienza degli aerodromi ecc.

                                     

5. Reparto Cartografia

Per quanto riguarda il Reparto Cartografia, lE.A.V. lavora assieme ai controllori del traffico aereo nella realizzazione e/o nellaggiornamento di tutte le carte aeronautiche interessanti il volo, che poi vengono diffuse attraverso pubblicazioni dedicate - AIP, Circolari, varianti; le carte aeronautiche sono parte integrante dellinformazione aeronautica.

                                     

6. A.N.S.

In ultima analisi, lE.A.V., assieme ai controllori del traffico aereo, è impiegato presso il Centro di Formazione Basica ANS Basic Training Center come istruttore nelle materie di pertinenza: meteorologia, informazioni aeronautica A.I.S.; gestione piani di volo e ATFCM, procedure di gestione dei voli in ambito EUROCONTROL.