Indietro

ⓘ Targhe d'immatricolazione serbe




                                     

ⓘ Targhe dimmatricolazione serbe

Dal 2011 sono possibili anche in Serbia targhe personalizzabili nella sequenza alfanumerica a destra dello stemma nazionale, con combinazioni libere di lettere e/o cifre che non superino i cinque caratteri. Il costo aggiuntivo di questi piatti dimmatricolazione ammonta a circa 80.000 dinari 680 €. Nei taxi la combinazione alfanumerica è composta da un numero massimo di cinque cifre e dalle lettere fisse TX, che stanno per "taxi".

                                     

1. Formati speciali

  • Nelle targhe dei veicoli dellesercito lo scudo serbo a sinistra non è presente la banda blu precede una lettera progressiva da "A" a "Z", un trattino ed un numero a quattro cifre.
  • Le targhe diplomatiche hanno i caratteri gialli in campo nero. Sulla sinistra è presente dal 2011 la banda blu con il codice internazionale SRB, seguita dalla sigla dellarea di immatricolazione in cui ha sede la rappresentanza in caratteri latini ridotti e in verticale, un numero a due o tre cifre che indica lo Stato o lorganizzazione internazionale di appartenenza vd. infra, un trattino, una lettera identificativa dello status diplomatico, un altro trattino, un numero progressivo a tre cifre e, nel margine destro, lanno di immatricolazione in verticale es.: 07 = 2007. Si trovano in circolazione le sigle "CD" C orpo d iplomatico e "CMD" C apo di m issione d iplomatica, anchesse di colore giallo su fondo nero, scritte su adesivi di forma ovale da incollare sul retro della vettura.
  • Le targhe dei veicoli utilizzati dalla polizia sono di colore blu e presentano due numeri bianchi a tre cifre separati da un trattino; al posto della sigla della zona di immatricolazione cè la lettera "P" in cirillico П. Per alcune unità speciali di polizia vengono emesse piastre bianche con caratteri neri che recano la scritta ПОЛИЦИJA in serbo "polizia"; a sinistra dello scudo serbo sono allineate in verticale le ultime due cifre del mese per esempio 07 = luglio e dellanno di immatricolazione.
  • Nelle targhe dei veicoli storici, che possono avere lo sfondo bianco o giallo, la sigla del comune o raggruppamento di comuni e lo scudo serbo sono seguiti da due lettere che avanzano progressivamente da "AA"; queste precedono le ultime due cifre dellanno di immatricolazione per esempio: 56 = 1956 e la lettera H fissa, che sta per H istorical vehicle.
  • Le targhe dei rimorchi di massa eccezionale si contraddistinguono per le lettere le cifre bianche su fondo rosso.
  • Le piastre provvisorie possono essere disposte su una o due righe: nel primo caso a sinistra e nel secondo in alto riportano le lettere RPE che in serbo stanno per R egistracija P rivr e mena = targa provvisoria o, fino al 2011, RP ; nello spazio restante sono posizionati la sigla dellarea di provenienza, lo scudo serbo sotto il quale è ripetuta in caratteri cirillici e ridotti la stessa sigla, un trattino, un numero a tre cifre e, allineate in verticale a destra, le ultime due cifre dellanno di validità es.: 14 = 2014, che fino al 2011 si potevano trovare anche a sinistra.
                                     

2. Aree di immatricolazione

Le aree di immatricolazione registarske oznake corrispondono, in linea di massima, ai comuni della Serbia o, in alcuni casi, a un raggruppamento di comuni limitrofi. Nei casi di Belgrado e Novi Sad, le regioni di immatricolazione coincidono con un distretto okrug paragonabile ad una provincia italiana.

                                     

3. Lettere e codici numerici nelle targhe diplomatiche

Lettere e significato corrispondente

  • M - Personale non diplomatico in missione allestero = M ission
  • A - Corpo diplomatico o capo di una missione diplomatica
  • E - Delegazioni economiche = E conomy
  • P - Agenzia di stampa o delegazione culturale estera = P ress
                                     

4. Sigle speciali terminate

  • NM bianco su blu - Gendarmeria Nazionale Narodna Milicija, epoca jugoslava
  • P bianco su blu - Polizia Policija, solo a Belgrado e in Montenegro
  • M bianco su blu - Gendarmeria, Polizia Milicija