Indietro

ⓘ Bernard Lown




Bernard Lown
                                     

ⓘ Bernard Lown

Bernard Lown è un cardiologo statunitense inventore del defibrillatore a corrente continua e cofondatore della International Physicians for the Prevention of Nuclear War, organizzazione che ha ricevuto il Premio Nobel per la pace nel 1985.

Bernard Lown ha sviluppato la tecnica di defibrillazione a corrente continua, uno strumento fondamentale per la rianimazione cardiaca, e ha introdotto luso della lidocaina per il controllo delle aritmie ventricolari. Nel corso della sua carriera Lown si è occupato di due grandi sfide della medicina: la morte cardiaca improvvisa e gli effetti degli stress psicologici sul sistema cardiovascolare. Le sue ricerche hanno portato a progressi nel campo della medicina, come la creazione delle Unità Coronariche. Nel 1985 ha accettato il Premio Nobel per la pace per conto della International Physicians for the Prevention of Nuclear War, lorganizzazione che aveva cofondato insieme al cardiologo sovietico Yevgeniy Chazof.

Bernard Lown è tuttora Professore emerito di Cardiologia presso la Harvard School of Public Health e Senior Physician Emeritus presso il Brigham and Womens Hospital di Boston, MA. Egli è il fondatore del Lown Cardiovascular Center e della Lown Cardiovascular Research Foundation. Di recente ha fondato il Lown Institute, che si propone di riformare il sistema sanitario e la società americana.

                                     

1. Biografia

Bernard Lown è nato a Utena in Lituania. Di origine ebraica, alletà di 13 anni è emigrato negli Stati Uniti a Lewiston, poco prima dellinizio della II Guerra Mondiale.

Ha studiato nellUniversità del Maine ed ha conseguito la laurea in Medicina alla Johns Hopkins University School of Medicine nel 1945. Ha esercitato in seguito presso il Yale-New Haven Hospital Yale University a New Haven nel Connecticut, presso il Montefiore Medical Center del Bronx a New York; ha acquisito la fellowship in Cardiologia presso il Peter Bent Brigham Hospital ora Brigham and Womens Hospital di Boston. Il suo mèntore in Cardiologia è stato Samuel A. Levine. Nel 1946 Lown ha sposato la cugina Louise Lown: hanno avuto tre figli, Fredric, Anne e Naomi.

                                     

2.1. Lattività nel campo della Cardiologia Lo sviluppo del Defibrillatore

Bernard Lown ha contribuito alla diffusione nella comunità medica internazionale della consapevolezza che la morte cardiaca improvvisa, importante causa di morte nel mondo sviluppato, fosse reversibile e che le persone che erano rianimate con successo potessero avere una normale aspettativa di vita. Famosa è laffermazione riguardo alla prognosi dei pazienti con infarto miocardico acuto: "cuori troppo buoni per morire".

Lavorando con Samuel A. Levine scoprì che la elevata mortalità dellinfarto cardiaco allepoca intorno al 35%, fosse probabilmente dovuta al rigoroso riposo a letto. I pazienti con infarto miocardio acuto venivano infatti tenuti a letto per sei o più settimane. La complicanza più frequente dellimmobilizzazione a letto era lembolia polmonare, responsabile di una significativa parte della mortalità. Sebbene il cosiddetto" trattamento in poltrona” chair treatment di Lown incontrò una ferma opposizione e ostilità tra i clinici dellepoca, egli riuscì a dimostrare in uno studio su 81 pazienti che con questo approccio la mortalità diminuiva di due terzi. Una volta pubblicato lo studio, il nuovo trattamento fu adottato rapidamente e la durata della degenza in ospedale per infarto diminuì di parecchi giorni: un gran numero di vite venne salvato tirando fuori, per così dire, i pazienti dal letto.

Fino agli anni 50 la fibrillazione ventricolare, responsabile della morte cardiaca improvvisa, poteva essere affrontata solo con la terapia farmacologica e con risultati scarsi. Nel 1956 il cardiologo americano Paul Zoll descrisse la defibrillazione interruzione della fibrillazione ventricolare, durante un intervento di cardiochirurgia a cuore aperto e, più tardi, durante un arresto cardiaco improvviso, per mezzo di uno shock a corrente alternata AC shock; la corrente era ottenuta dalla presa elettrica di parete. In realtà non era stata ancora testata la sicurezza e lefficacia della corrente alternata, che poteva indurre anche la morte. Nel 1959, Lown dimostrò che la corrente alternata era nociva per il cuore e poteva essere letale.

Alla ricerca di un metodo di defibrillazione più sicuro, Bernard Lown chiese aiuto a Baruch Berkowitz, un ingegnere elettrico che lavorava per la American Optical Company. Seguì un anno di intensa sperimentazione. Lown si era proposto due obiettivi: la sicurezza e lefficacia. Sperimentò che la corrente alternata causava bruciature nei muscoli scheletrici e cardiaco e induceva linnesco di fibrillazione sia atriale sia ventricolare nel cuore della maggior parte degli animali da esperimento. Lown e Berkowitz riuscirono invece a provare che la corrente continua DC shock, erogata con una determinata forma donda, faceva regredire la fibrillazione, ripristinando il battito cardiaco normale senza danno per i muscoli scheletrici e cardiaco. Il tipo di corrente fu chiamato comunemente" forma donda di Lown” Lown waveform. Questo metodica fu ampiamente accettata e ha contribuito a migliorare la sopravvivenza dei pazienti con cardiopatia ischemica.

Il defibrillatore permise lo sviluppo di nuove possibilità in Cardiochirurgia. Lown fu il primo ad usare in clinica il defibrillatore presso il Peter Bent Brigham Hospital. Donald B. Effler fu il primo cardiochirurgo ad usare il defibrillatore a corrente continua DC defibrillator nel 1962 presso la Cleveland Clinic. Nello stesso ospedale Rene Favoloso nel 1967 eseguì il primo by pass aorto-coronarico programmato utilizzando anche il defibrillatore, indispensabile per ripristinare il normale ritmo cardiaco durante lintervento.

                                     

2.2. Lattività nel campo della Cardiologia Lo sviluppo della Cardioversione elettrica

Bernard Lown studiò anche la possibilità del defibrillatore di trattare altre aritmie non mortali, come la tachicardia ventricolare e la fibrillazione atriale. Scoprì che erogando la scarica elettrica al di fuori del cosiddetto" ”periodo vulnerabile” si poteva interrompere la tachicardia senza provocare fibrillazione ventricolare: Lown chiamò Cardioversione questo metodo di DC shock" temporizzato”" Cardioversione elettrica sincronizzata”. Il cardioverter infatti permette di" ”sincronizzare” la scarica al momento giusto DC shock sincronizzato, un certo intervallo di tempo di sicurezza dopo aver riconosciuto il complesso QRS. Se la scarica elettrica venisse applicata durante un breve periodo, della durata di circa 0.03 secondi, durante la fase di ripolarizzazione onda T, chiamato appunto" periodo vulnerabile”, indurrebbe larresto cardiaco. Al contrario del cardioverter, il defibrillatore eroga il DC shock in qualsiasi momento perché non cè attività elettrica organizzata spontanea del cuore.



                                     

2.3. Lattività nel campo della Cardiologia LUnità coronarica

Il defibrillatore e il cardioverter furono gli strumenti fondamentali per la creazione delle prime Unità di Terapia intensiva coronarica, nelle quali si ricoveravano i malati più a rischio per aritmie ventricolari. In questi particolari reparti di degenza lelettrocardiogramma dei pazienti colpiti da infarto miocardio veniva monitorato battito dopo battito in maniera da poter intervenire immediatamente per interrompere le aritmie con il defibrillatore-cardioverter.

                                     

2.4. Lattività nel campo della Cardiologia Digitale e Lidocaina

Lown scopri nuove applicazioni in Cardiologia per due farmaci già in uso: la Digitale e la Lidocaina. Negli anni 50 lintossicazione da digitale era tra le cause di morte dei pazienti con scompenso cardiaco. Lown, nellOspedale Montefiore di New York dimostrò il ruolo critico della potassiemia nella sicurezza della digitale. Il suo studio portò allabbandono della digitale a lunga durata dazione, la digitossina, a favore delluso del glucoside digitale a più breve emivita.

Nel 1964 Lown introdusse un nuovo uso per il farmaco lidocaina: la terapia e la prevenzione delle aritmie ventricolari in Unità coronarica. In precedenza la lidocaina era usata quasi esclusivamente dai dentisti come anestetico locale.

                                     

2.5. Lattività nel campo della Cardiologia La Sindrome di Lown-Ganong-Levine

Insieme a Ganong e Levine, Bernard Lown descrisse nel 1952 una sindrome aritmica caratterizzata da PR breve, QRS normale e tachiaritmie sopraventricolari, attribuendo lorigine a particolari fattori del sistema endocrino o del sistema nervoso autonomo. Negli anni successivi, con la diffusione delle registrazioni endocavitarie dellattività elettrica del cuore, la sindrome fu attribuita alla presenza di fasci anomali di conduzione tra atrio e ventricolo come nella Sindrome di Wolff-Parkinson-White.

                                     

2.6. Lattività nel campo della Cardiologia La classificazione di Lown

Nel 1971 Bernard Lown, in collaborazione con un altro cardiologo americano, Marshall Wolf, propose una classificazione delle aritmie ventricolari partendo dallipotesi che ad una maggiore frequenza e complessità di esse corrispondesse una prognosi progressivamente peggiore: levento prognostico preso in considerazione da Lown era la morte improvvisa cardiaca. Lown inizialmente utilizzò questa classificazione per i pazienti con pregresso infarto miocardico che eseguivano la registrazione Holter dellelettrocardiogramma per 24 ore. Questo strumento è tuttora utilizzato a fini sia diagnostici sia prognostici, anche al fuori della cardiopatia ischemica.

                                     

3.1. Lattivismo per la pace Physicians for Social Responsibility PSR

Nel 1961 Bernard Lown, insieme a un gruppo di medici degli ospedali di Boston, affrontò il problema del rischio di guerra nucleare tra Stati Uniti e URSS. Mai prima questo argomento politico era stato preso in considerazione dai medici in America. La nuova organizzazione prese il nome di Physicians for Social Responsibility. Dal 1961 i medici appartenenti hanno redatto cinque articoli di ricerca sulle conseguenze in campo sanitario di un ipotetico attacco nucleare sulla città di Boston. La serie di articoli è stata pubblicata dal New England Journal of Medicine nel maggio 1962. Questi articoli incoraggiarono il movimento antinucleare dei medici in tutto il mondo. Inoltre favorirono lapprovazione del Limited Test Treaty nel Senato degli Stati Uniti.

                                     

3.2. Lattivismo per la pace L International Physicians for the Prevention of Nuclear War IPPNW

Nel 1980 Lown fece appello ad alcuni medici per organizzarsi contro il crescente rischio nucleare che seguì linvasione dellAfghanistan da parte dellURSS e lelezione dellamministrazione Reagan. Il piccolo gruppo di medici, con laiuto degli studenti del primo anno della Harvard Medical School, formò l International Physicians for the Prevention of Nuclear War IPPNW. La nascita dellIPPNW non sarebbe stata possible senza lintima amicizia che legava Lown al cardiologo russo Eugene Chazov. Entrambi i cardiologi, che avevano collaborato nelle ricerche sulla morte cardiaca improvvisa, erano sostenuti dal National Heart and Lung Institute. Lown era a capo dell American Sudden Death Task Force, mentre Chazov dirigeva il gruppo di cardiologi sovietici. Le visite frequenti tra i colleghi cardiologi russi e americani avevano promosso il dialogo e la comprensione tra i medici delle due nazioni ostili: ciò pose le basi e rese possibile lIPPNW. Questi eventi sono narrati in una memoria di Lown, intitolata Prescription for Survival: A Doctors Journey to End Nuclear Madness, pubblicata nel 2008. Il primo congresso mondiale dellIPPNW si è tenuto ad Arlie House, in Virginia, nel 1981; parteciparono ottanta leader medici da dodici nazioni.

Nel 1982 il secondo Congresso dellIPPNW si tenne in Cambridge, in Inghilterra, con oltre 400 partecipanti provenienti dagli Stati Uniti, dallInghilterra, dalla Germania e dai paesi scandinavi. Tra i partecipanti americani vi era lastrofisico e divulgatore scientifico Carl Sagan, lammiraglio Noel Gayler, ex capo della Flotta americana del Pacifico e direttore della National Security Agency, Howard Hiatt, preside della Harvard School of Public Health, Herbert Abrams, direttore della Radiologia dell Harvard Medical School.

La svolta maggiore per lIPPNW fu organizzata da Eugenie Chazov, quando tre medici sovietici, Chazov, Michael Kuzin e Leonid Ilyin, e tre medici americani, Lown, James Muller e John Pastore, comparvero su una rete televisiva nazionale in URSS. Durante questo programma televisivo senza precedenti circa 100 milioni di spettatori sovietici per la prima volta ascoltarono una inedita discussione sulle conseguenze della guerra nucleare. Il programma fu trasmesso in seguito anche negli Stati Uniti.

Nel 1985 lIPPNW contava 135.000 medici di 60 paesi del mondo. Nel dicembre di quellanno Lown e Chazov ricevettero il Premio Nobel per la pace a nome dellorganizzazione. Poco dopo il leader sovietico Mikhail Gorbachev invitò i due co-presidenti dellIPPNW ad un incontro al Cremlino. Il lungo colloquio coprì numerosi argomenti: la moratoria unilaterale di Gorbachov degli esperimenti sulle armi nucleari, larresto e la detenzione a Gorkij del premio Nobel per la fisica Andrei Sakharov, la divisione nord-sud ed altri problemi.



                                     
  • tutto il mondo, tra i quali i premi Nobel Desmond Tutu, Mairead Corrigan, Bernard Lown firmarono l appello di Hans von Sponeck già coordinatore umanitario delle
  • of ventricular arrhythmias after myocardial infarction. Shortcomings of Lown grading system, in Br Heart J, vol. 45, nº 6, giugno 1981, pp. 717 724, PMC 482587
  • statunitense 1992 1921 Tal Farlow, chitarrista statunitense 1998 Bernard Lown cardiologo statunitense Alexandre de Marenches, ufficiale, imprenditore
  • 2015, DOI: 10.1038 jhg.2015.97, PMID 26223181. EN Derek Rowlands and Bernard Clarke, Recent Advances in Cardiology: 16, JP Medical Ltd, 10 febbraio
  • 2004 6 giugno - Brute Bernard wrestler canadese 1984 7 giugno Tal Farlow, chitarrista statunitense 1998 Bernard Lown cardiologo statunitense

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...