Indietro

ⓘ Eccellenza Lombardia




Eccellenza Lombardia
                                     

ⓘ Eccellenza Lombardia

Il campionato di calcio di Eccellenza della Lombardia è un torneo che si disputa a livello regionale e prevede la partecipazione di 48 squadre, suddivise in tre gironi allitaliana da 16 squadre ciascuno: girone A, girone B e girone C. È la categoria maggiore per ciò che riguarda i campionati organizzati dal Comitato Regionale Lombardo della Lega Nazionale Dilettanti, la quinta a livello nazionale. La categoria riscuote un modesto seguito tra i media e i semplici appassionati, vista la presenza di realtà dal glorioso passato e squadre di piccoli paesi in cerca di gloria.

Il campionato venne istituito nel 1991, a seguito della riforma nazionale dei campionati dilettanti, andando così a sostituire come importanza quello di Promozione, che venne declassato.

                                     

1. Regolamento

Promozione in Serie D: le vincenti dei tre gironi vengono ammesse direttamente al campionato di Serie D. In caso di arrivo di più squadre a pari punti al primo posto, si disputa uno spareggio in campo neutro tra le due formazioni meglio piazzate secondo la classifica avulsa, nel caso fossero più di due, con eventuali tempi supplementari e tiri di rigore, per stabilire la formazione che andrà in Serie D.

Play-off: la squadra classificata al 2º posto si scontra con la squadra classificata al 5º posto; quella arrivata al 3º contro la squadra classificata al 4º posto. Per determinare le posizioni in caso di parità si ricorre alla classifica avulsa. Le squadre classificate al terzo, quarto e quinto posto non sono qualificate ai play-off nel caso in cui abbiano totalizzato più di 9 punti di distacco dalla seconda classificata. Si gioca in gara unica, in casa della meglio classificata in campionato. In caso di parità di punteggio al termine dei 90 avanza la squadra meglio classificata nella stagione regolare, ossia quella che gioca in casa. Le vincenti delle due sfide si incontrano in una finale, sempre in gara unica in casa della meglio classificata in campionato, che decreta laccesso alla fase nazionale.

Play-out: le squadre classificate al 12º e 13º posto si scontrano, in gare di andata e ritorno, nei play-out rispettivamente contro la 15ª e 14ª. Le squadre classificate al 12º e 13º posto disputano in trasferta la prima delle due gare. In caso di parità di punteggio dopo lo svolgimento degli incontri predetti, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, ai fini della salvezza o della retrocessione è determinante la migliore posizione di classifica conseguita al termine del campionato. Se due squadre che dovrebbero affrontarsi nei play-out sono separate da più di 6 punti al termine della stagione regolare, i play-out non si disputano e la squadra con il peggior piazzamento retrocede direttamente.

Retrocessione in Promozione: lultima classificata di ogni girone retrocede direttamente in Promozione. In caso di arrivo di più squadre a pari punti allultimo posto, si disputa uno spareggio in campo neutro tra le due formazioni peggio piazzate secondo la classifica avulsa, nel caso fossero più di due, con eventuali tempi supplementari e tiri di rigore, per stabilire la formazione retrocessa in Promozione.

                                     

2. Record

  • La Giana Erminio detiene il primato del maggior numero di punti in un singolo campionato, con 88 punti in 34 giornate, nel 2012-13 Girone B.
  • Il Varese ha invece il record per miglior media punti in campionato grazie agli 84 punti su 90 disponibili conquistati in 30 giornate, nel 2015-16 Girone A.
                                     

3. Partecipazioni

In 29 stagioni di Eccellenza hanno giocato il torneo 287 squadre. In grassetto quelle partecipanti al campionato 2019-2020.

  • 7: Caratese, Casatese, Castanese, Città di Vigevano, Concorezzese, Inveruno, Nibionno, Olginatese, Pizzighettone, Romanese, Virtus Binasco, Voluntas Osio
  • 4: Adrense, Albegno, AlbinoGandino, Alzano, Arcellasco, Arcene, Atletico San Giuliano, Bergamasca Zanica, Broni, Bustese, Busto 81, Calolziocorte, Calvairate, Cinisellese, Cistellum, Clusone, Luino, Montichiari, Pontirolese, Rescaldinese, Roncalli, Seregno, Solbiatese, Spino, Sporting San Donato, Travedona, Trealbe
  • 10: Ardor Lazzate, Bellusco, Castelcovati, Cerchiate Pero, Luciano Manara, Oggiono, Oltrepò, Sarnico, Trezzano, Villa dAlmè
  • 8: Bagnolese, BaSe 96 Seveso, Colognese, Fanfulla, Fenegrò, Merate, Palazzolo, Rigamonti Castegnato, Saronno, Turate, Usmate, Valcalepio, Villanterio
  • 19: Mariano
  • 3: Accademia Vittuone, Alcione, Alfonso Casati Arcore, Bovisio Masciago, Calcio Romanese, Carpenedolo, Carugate, Pol. Cavenago dAdda, CazzagoBornato, Desio, Erbese, Forza e Costanza Martinengo, Ghedi, Isola, Lomellina, Luisiana, Offanenghese, Parabiago, Pavia, Pedrocca, Quinzano, Rivoltana, San Paolo dArgon, Sebinia Pianico, Settimo Milanese, Sirmionese, Sovere, Tradate, Varese, Varesina, Vigolzone, Villa dAdda
  • 16: Caronnese, Giana Erminio, Grumellese
  • 6: Accademia Pavese, Aurora Travagliato, Bareggio, Bressana, Brusaporto, Cairate, Calcio, Cantù, Castellana Castel San Giovanni, Ciliverghe Mazzano, Cisanese, Club Azzurri Brescia, Corsico, Dellese, Folgore Verano, Galbiatese, Meda, Real Cesate, Renate, Rhodense, Scanzorosciate, Sommese, Union Villa Cassano, Vergiatese, Verolese
  • 24: Trevigliese
  • 11: Caravaggio, Darfo Boario, Mozzatese, Salò, Stezzanese, Verdello, Vigevano
  • 9: Castellana, Codogno, Corbetta, Crema, Fiorente Colognola, Fulgor Cardano, Mapello, Pro Lissone, Soresinese, Suzzara, Tritium, Vallecamonica
  • 23: Orsa, Verbano
  • 5: Arconatese, Brembillese, Breno, Brera, Caprino, Cassano, Cernusco, Cesano Boscone, Ciserano, Feralpi Lonato, Gallaratese, Gambara, Governolese, Guanzatese, Legnano, Muggiò, Orceana, Pro Desenzano, Real Milano, Rezzato, Rigamonti Nuvolera, Sellero Novelle, Tribiano, Venegono, Viggiù Rifiorente, Vigolo Marchese, Vimercatese Oreno, Vis Nova Giussano, Vobarno, Voltese
  • 2: Accademia Sandonatese, Albano, Ardens Cene, Asola, Aurora Desio, Aurora Seriate, Boca Juniors Carbonara di Po, Brembate Sopra, Brembio Vis Nova, Cabiate, Calvina Sport, Canzese, Casale Vidolasco, Castellanzese, Castellucchio, Cremapergo, Crescenzago, Curno, Garlasco, Insubria, Lecchese Pescarenico, Lora Lipomo, Marmirolo, Marnate Nizzolina, Melegnano, Mezzanese, Novatese, Pontelambrese, Pro Patria, Real Franciacorta, Robbio, Rovellasca, Rozzano, Sagnino, San Lazzaro, San Rocco al Porto, Serenissima Roncoferraro, Telgate, Valle Salimbene, Valsabbia, Vertovese, Villongo, Virtus Gazzaniga, Zingonia Verdellino
  • 15: Ghisalbese, Magenta, Sestese, Sondrio
  • 18: Sancolombano
  • 14: Bedizzolese, SantAngelo
  • 12: Besana, Castiglione, Chiari, Ponte San Pietro.
  • 1: Accademia Gaggiano, Assago, Atletico Chiuduno, Atletico del Garda, Azzate Mornago, Borgo San Giacomo, Brembatese, Cantalupo, Capriolo, Casalpusterlengo, Casazza, Casteisangiorgio, Castelleonese, Cavenago, Cenate, Cesano Maderno, Cologno, Commessaggese, Cusano, Dak Ostiglia, Ferrera Erbognone, Folzano, Fontanellese, Gessate, Giovani Ribelli Nordahl Cinisello, Lecco, Lemine Almenno, Lentatese, Leon Monza, Lumezzane, Mario Zanconti Treviglio, Maslianico, Molinello, Nervianese, Ospitaletto, Paina, Paullese, Pedrengo, Podenzano, Pontevecchio, Prevalle, Pro Sesto, Real Mornico, Rodengo Saiano, Rovato, Rudianese, Tecnoleno, Urgnano, Valtrompia, Varzi, Virtus Petosino, Vizzolese, Vogherese
  • 13: Brugherio, Casteggio, Gandinese, Gavirate


                                     

4. Trofeo Comitato Regionale Lombardia

Il Trofeo Comitato Regionale Lombardia è stata una manifestazione tenutasi non continuativamente dal 2001 al 2015 tra le squadre vincitrici dei tre gironi dellEccellenza Lombardia in un triangolare con tempi da 45 minuti. Prevedendo gare di durata non conforme ai 90 minuti stabiliti dai regolamenti della FIFA, non può considerarsi ufficiale. La squadra vincente si aggiudicava il titolo di Campione Regionale di Lombardia. Fino al 2009 è stato intitolato alla memoria del Consigliere comasco del Comitato Regionale Lombardia Enrico Bianchi, prematuramente scomparso, mentre nel 2010 ha preso il nome dal Gruppo Vetrario Paci, sponsor del torneo.

                                     

4.1. Trofeo Comitato Regionale Lombardia Albo doro

  • 2012-13 Giana Erminio
  • 2017-18 Non disputato
  • 2002-03 Lecco
  • 2015-16 Non disputato
  • 2010-11 Non disputato
  • 2014-15 AlzanoCene
  • 2016-17 Non disputato
  • 2003-04 Fiorente Bergamo
  • 2008-09 Pedrengo
  • 2001-02 Robbio
  • 2007-08 AlzanoCene
  • 2013-14 Non disputato
  • 2018-19 Non disputato
  • 2000-01 Vigevano
  • 2011-12 Caravaggio
  • 2005-06 Merate
  • 2009-10 Saronno
  • 2004-05 Castellana
  • 2006-07 Feralpi Lonato