Indietro

ⓘ Categoria:Cultura sportiva




                                               

Cheerleading

Cheerleading è il termine che indica una disciplina sportiva che combina coreografie composte da elementi di ginnastica, danza e acrobazia, per concorrere a gare specifiche e per incoraggiare le squadre sul campo di gioco, durante le partite. Latleta che pratica il cheerleading a livello agonistico è detto cheerleader ; latleta che esegue coreografie prima, durante e dopo le partite di altre squadre è detto dance breakets. Con oltre 1 milione e mezzo di partecipanti esclusi i milioni di atleti delle scuole e dei college, il cheerleading è, secondo la rivista Newsweek Arian Campo-Flores, un ...

                                               

Chiamata alla ribalta

La chiamata alla ribalta accade alla fine di uno spettacolo quando gli attori ritornano sul palco per ricevere lapplauso del pubblico. Nei musical, gli attori generalmente concludono la chiamata alla ribalta dando riconoscimento allorchestra ed al suo conduttore. Luciano Pavarotti detiene il record per il maggior numero di chiamate alla ribalta, più di ogni altro artista.

                                               

Derby (sport)

Il termine derby viene utilizzato, in ambito sportivo, per contraddistinguere alcuni eventi che rivestano particolare importanza. Lorigine del termine derby è da rintracciarsi nella corsa equestre inglese chiamata The Derby, ideata da Edward Stanley, dodicesimo conte di Derby, il 4 maggio 1780 allippodromo di Epsom.

                                               

Fair play (comportamento)

Il termine assume particolare rilevanza in ambito sportivo, indicando unattitudine tesa a comportamenti leali e rispettosi nei confronti altrui. Ricade sotto tale definizione anche la prevenzione di atti quali violenza e discriminazione razziale. Laspetto etico si rivolge non soltanto alle figure agonistiche in sé come gli atleti ma anche a quelle esterne, tra cui ad esempio i tifosi. Al fine di promuovere su vasta scala il fair play, non di rado le federazioni sportive hanno fatto ricorso a slogan quali "Say no to racism" "no al razzismo" e "My game is fair play" "il mio gioco è corretto" ...

                                               

Fantasport

I fantasport sono giochi in cui i partecipanti sono tenuti a creare delle formazioni sportive virtuali, scegliendo in un parco di sportivi professionisti reali. Una volta creata la formazione - o squadra - i partecipanti si sfidano a vicenda, conquistando dei punti a seconda delle prestazioni degli atleti scelti durante eventi sportivi reali. I fantasport possono essere giocati praticamente su qualsiasi sport reale, che sia di gruppo o individuale: calcio, football americano, baseball, basket, ciclismo, hockey, ciclismo boxe, motociclismo e via dicendo. Secondo questa accezione, il fantaca ...

                                               

Sport film festival

Sport film festival è una rassegna nazionale del cinema sportivo, che si svolge a Palermo. Presieduta dal suo ideatore Vito Maggio la rassegna è giunta alla trentanovesima edizione. Il festival attribuisce ogni anno il premio Paladino doro. È diviso in quattro sezioni: lungometraggi, cortometraggi Football Film e Paralimpyc Film.

                                               

Nudità atletica

La nudità atletica o nudità sportiva è la pratica dello sport a corpo nudo. Vestirsi è questione di pudore e in alcuni casi di sicurezza per latleta. Per gli atleti dellantica Grecia era invece la norma allenarsi e gareggiare completamente nudi. Nella maggior parte del mondo è uso sociale diffuso indossare appositi indumenti, che normalmente coprono almeno il bacino e nelle donne anche il seno; tuttavia in alcune culture dei tropici gli sport si praticano ancora nudi o seminudi.

                                               

Sport professionistico

Nello sport professionistico, latleta riceve un compenso in ragione dellattività agonistica praticata: il compenso può essere legato anche ai diritti sportivi e contrattuali dello stesso. Rispetto alla pratica amatoriale quella professionistica gode di maggiore rilevanza dai punti di vista economico, mediatico e culturale. Tale differenza assume importanza nel contesto dei giochi olimpici: le prime edizioni erano infatti riservate ai dilettanti, sulla base del concetto espresso da Pierre De Coubertin secondo cui la partecipazione dellatleta non doveva essere subordinata al denaro. Allepoca ...

                                               

Terzo tempo

Il terzo tempo è, nel rugby a 15, il tradizionale incontro dopo-gara tra i giocatori delle due squadre. Inteso come momento conviviale pomeridiano oppure serale, il terzo tempo è sempre stato visto come momento di socializzazione tra i giocatori, cui spesso partecipano anche le loro famiglie e, talora, anche i tifosi; nel mondo anglosassone si svolge in genere presso la Club House della squadra che ospita lincontro. Al terzo tempo sono legati alcuni episodi singolari o divertenti, come quello che accadde nel corso dellincontro del Cinque Nazioni 1982 tra le Nazionali di Francia e Inghilter ...

                                               

Tetto salariale

Il tetto salariale o tetto degli ingaggi, detto anche salary cap, wage cap o plafond è, negli sport professionistici, la somma massima di denaro che una società può spendere complessivamente, per ogni stagione, per gli ingaggi della propria rosa sportiva. Per estensione, lespressione è utilizzata per i tetti alle retribuzioni nel pubblico impiego, alle retribuzioni private o agli emolumenti per le cariche pubbliche.