Indietro

ⓘ Dispositio




                                     

ⓘ Dispositio

Nel canone della retorica di tradizione culturale occidentale, la dispositio è il modo in cui un autore dispone le argomentazioni oratorie. Al di fuori dellambito oratorio, si riferisce anche al modo in cui, in una produzione letteraria, lautore dispone i materiali argomentativi, narrativi, e poetici, che compongono un testo letterario, saggistico, o di altro tipo.

Il termine latino dispositio, per significato, è da mettere in relazione con latto del "disporre" disposizione, "organizzare".

                                     

1. Fasi canoniche dellesercizio oratorio

La dispositio, nella retorica occidentale, è la seconda delle cinque fasi canoniche codificate da Cicerone nelle sue Partitiones oratoriae.

La prima parte dellesercizio retorico consiste nel trovare gli argomenti adatti da utilizzare, che veniva fatto con il metodo formalizzato dell inventio. Il problema che si pone subito dopo allOrator alloratore o allautore è di scegliere i vari argomenti e di organizzarli in unesposizione discorsiva o in un testo.

                                     
  • aprile 2013 Dispositie in 1743, su debovenkerk.nl. URL consultato il 30 ottobre 2012 archiviato dall url originale il 4 marzo 2016 Dispositie in 1975
  • Enumeratio plantarum omnium hucusque cognitarum, secundum familias naturales disposita adjectis characteribus, differentiis, et synonymis, Stoccarda, 1833 1850
  • assicurare un tenore di vita dignitoso ai monaci: tale è lo scopo della Dispositio rei familiaris. Anche gli inventari indicati nella Constitutio expense
  • attraverso il brocardo latino ubi eadem legis ratio, ibi eadem legis dispositio Trad. ove ricorre la medesima ratio legis, lì deve ricorrere la medesima
  • più l organizzazione dell elocutio che la scelta dell inventio e della dispositio dando al concetto di stile un idea di ornamento con funzione di aumento
  • i propri diritti su questo territorio, promulgò nel febbraio 1473 la Dispositio achillea, che decretò che il margraviato di Brandeburgo sarebbe passato
  • Gneo Pompeo Magno. Cicerone divise come segue la struttura formale della dispositio Exordium, par. 1 - 41 Narratio, par. 42 - 89 Refutatio, par. 90 - 143 Confirmatio
  • ed appropriato. I libri dal III al VII trattano dell inventio e della dispositio cioè lo studio degli argomenti da inserire nelle cause e l arte di distribuirli
  • in cinque momenti fondamentali. inventio la scelta degli argomenti dispositio l ordine in cui essi sono disposti elocutio il registro linguistico
  • compiuto, dopo aver chiarito la suddivisione dell ars rhetorica inventio, dispositio elocutio, memoria e actio l inventio definisce l individuazione di

Anche gli utenti hanno cercato:

memoria retorica,

...
...
...