Indietro

ⓘ Cristianesimo in Israele




Cristianesimo in Israele
                                     

ⓘ Cristianesimo in Israele

Il cristianesimo in Israele è una delle religioni riconosciute dallo stato ed è praticato da più di 161.000 cittadini israeliani. Essi comprendono 127.000 arabi cristiani, circa 25.000 slavi cristiani provenienti dallex Unione Sovietica e più piccole minoranze di siri-aramaici, assiriani ed armeni. Un certo numero di israeliani pratica anche il giudaismo messianico - solitamente considerato una forma di giudeo-cristianesimo, con stime che ammontano a diverse migliaia di persone, ma il numero esatto di tale gruppo non è disponibile. Ci sono infine circa 300 cristiani che si sono convertiti dallIslam secondo una stima del 2014, e la maggior parte di questi appartengono a diverse chiese protestanti ed evangeliche.

Circa l80% dei residenti cristiani di Israele sono arabi cristiani, che sono storicamente legati con i vicini libanesi, siriani e palestinesi cristiani; esiste inoltre anche una comunità di circa mille cristiani copti, registrati come "cristiani arabi", anche se la loro identità araba è contestata. Gli arabi cristiani sono uno dei gruppi più istruiti in Israele. Il quotidiano Maariv ha descritto il gruppo dei cristiani arabi come "il maggior successo nel sistema educativo del paese", in quanto proprio i cristiani arabi se la cavano meglio in termini di educazione, rispetto a qualsiasi altro gruppo che ha ricevuto una formazione in Israele. Alcuni, circa 25.000 la maggior parte dei rimanenti sono immigrati dallex Unione Sovietica assieme con parenti ebrei a causa di matrimoni misti; ci sono anche più piccole comunità di carattere etno-religioso composte da circa 7.000 maroniti alcuni dei quali sono registrati in Israele come "cristiani arabi" e altri come "cristiani siri" e 1.000 Assiriani.

Dieci chiese sono riconosciute ufficialmente sotto il sistema confessionale del paese, per lauto-regolamentazione delle questioni di stato, come il matrimonio e il divorzio. Questi, oltre allebraismo, sono gli appartenenti alla Chiesa greco-ortodossa, ai melchiti greco-cattolici, al cattolicesimo di rito latino, alla Chiesa apostolica armena ortodossa, alla Chiesa cattolica armena, ai maroniti, alla Chiesa cattolica siriaca, alla Chiesa ortodossa siriaca ed alla Chiesa anglicana. La pratica della religione è comunque libera, e non vi è nessuna limitazione per le altre forme di cristianesimo le altre religioni.