Indietro

ⓘ Giudeo-catalano




                                     

ⓘ Giudeo-catalano

Il giudeo-catalano, chiamato anche catalànic o qatalanit, in ebraico קאטאלנית, era la varietà di catalano parlato dalle comunità ebraiche del nordest della Spagna, soprattutto della Catalogna e delle isole Baleari.

Linguisticamente, aveva molte caratteristiche comuni con lantico shuadit giudeo-provenzale, nonostante da un punto di vista storico, etnico e politico, la comunità parlante giudeo-catalana si differenziasse chiaramente dalla comunità parlante shuadit, soprattutto a causa delloccupazione musulmana della Penisola iberica. Lepoca dorata del giudeo-catalano fu il periodo fra linizio del XII secolo e il 1492, quando gli ebrei vennero espulsi dai territori aragonesi verso le coste del Nord Africa. Il giudeo-catalano oggi è considerato una lingua estinta.

Alcuni studiosi, come per esempio il filologo Joan Ferrer, negano lesistenza di questo dialetto e sostengono che in realtà gli ebrei aragonesi parlassero semplicemente il catalano.

                                     
  • cercando la municipalità delle Filippine, vedi Gerona Filippine Girona in catalano unica denominazione ufficiale della città in spagnolo Gerona, in francese
  • costume caratteristico detto appunto da Giudeo In accordo con la tradizione antisemita, il nome dei Giudei ovvero il popolo accusato per secoli di
  • napoletano, il siciliano, l istrioto, l istroromeno, il meglenoromeno e il giudeo - spagnolo. Alle popolazioni parlanti l occitano, il franco - provenzale, il
  • XVI secolo, Trasfigurazione su Monte Tabor, dipinto, opera di Antonio Catalano il Vecchio o l Antico. XVI secolo, Vedova di Naim, dipinto, opera del Mario
  • commerciale delle repubbliche marinare. L annessione catalano - aragonese portò all utilizzo ufficiale del catalano prima e dello spagnolo poi fino al XVIII secolo
  • nome proprio di persona italiano maschile. Femminili: Festa Basco: Pesta Catalano Fest Greco biblico: Φηστος Phestos Latino: Festus Portoghese: Festo
  • squadra di galere barbaresche, al comando del corsaro Sinan Bassà, detto il Giudeo il quale si presentò innalzando il segnale che indicava la presenza a
  • proprio di persona italiano femminile. Femminili: Salòme Basco: Xalome Catalano Salomé Francese: Salomé Georgiano: სალომე Salome Greco biblico: Σαλωμη
  • stai cercando la lingua della diaspora degli ebrei sefarditi, vedi Lingua giudeo - spagnola. La lingua ladina dolomitica in ladino lingaz ladin dolomitan

Anche gli utenti hanno cercato:

giudeo romanesco,

...
...
...