Indietro

ⓘ Asseribilità giustificata




Asseribilità giustificata
                                     

ⓘ Asseribilità giustificata

L asseribilità giustificata è un concetto utilizzato dai filosofi pragmatici: teorizzato da Charles Sanders Peirce, fu ripreso da John Dewey e Hilary Putnam.

Il principio sostiene che sia possibile affermare che lopinione riguardante un oggetto reale è vera quando questa trova giustificazione nel fatto che è ampiamente condivisa e comunicata agli altri ovvero lasseribilità giustificata opera quando si verifica "laccordo di un enunciato astratto con il limite ideale verso il quale lindagine tenderebbe senza fine a portare la credenza scientifica". Partendo cioè dalla formulazione di un enunciato astratto si trovano tante conferme che, raggiungendo queste un numero che tende allinfinito, rendono inutile procedere oltre nella ricerca scientifica.