Indietro

ⓘ Golden share




Golden share
                                     

ⓘ Golden share

Lespressione inglese golden share, in italiano azione doro, indica listituto giuridico, di origine britannica, in forza del quale uno Stato, durante e a seguito di un processo di privatizzazione di unimpresa pubblica, si riserva poteri speciali che possono essere esercitati dal governo durante il processo medesimo.

Fra questi poteri si segnalano quello di riservare allo Stato stesso un certo quantitativo azionario, nonché quello di nominare un proprio membro nel consiglio di amministrazione della società oggetto di privatizzazione che, a differenza degli altri componenti dellorgano di governo dellimpresa, goda di poteri più ampi.

                                     

1. Descrizione

Tale istituto mira a tutelare linteresse della collettività in quelle società che si occupano di settori di rilevante importanza detti anche public utilities. È prevista negli ordinamenti giuridici di diversi Paesi europei, introdotta tipicamente negli anni 1990 con lavvio dei primi processi di privatizzazione delle aziende pubbliche.

La Golden Share non prevede una percentuale minima del capitale sociale che lo Stato deve detenere in una società per poterla esercitare. La quota in mano pubblica può essere al limite ridotta ad una sola azione, simbolica, e conferisce allo Stato un potere sulle scelte strategiche anche quando la privatizzazione è completata. Non è viceversa applicabile alle controllate e collegate che limpresa pubblica deteneva prima e dopo la privatizzazione.

                                     

2. La posizione della Corte di giustizia europea

La Corte di Giustizia delle Comunità europee ha affermato che lutilizzo della golden share nelle legislazioni statali può in certe circostanze violare i precetti contenuti nel Trattato CE. In particolare, con la sentenza della prima sezione in data 6/12/2007, n. C-464/04, ha affermato che lart. 56 CE devessere interpretato nel senso che esso osta ad una disposizione nazionale, quale lart. 2449, comma sesto, nel testo previgente, del codice civile italiano, secondo cui lo statuto di una società per azioni può conferire allo Stato o ad un ente pubblico, che hanno partecipazioni nel capitale di tale società, la facoltà di nominare direttamente uno o più amministratori, la quale facoltà, di per sé o in combinato con una altra disposizione, è tale da consentire a detto Stato o allente di godere di un potere di controllo sproporzionato rispetto alla sua partecipazione nel capitale di detta società.

La golden share opererebbe in violazione dei principi di libera circolazione dei capitali, fondanti il trattato di Schengen insieme a quelli di circolazione di merci, persone e idee. Un soggetto privato dovrebbe inoltre sostenere un onere finanziario molto più elevato per comprare le azioni e detenere diritti di voto analoghi in Consiglio di Amministrazione. Tale privilegio statale deriva però dal primato della pubblica utilità, dal quale sono esclusi i soggetti privati.

La Corte di Giustizia europea, su istanza della Commissione, ha condannato la Germania per la sua condotta del gruppo Volkswagen. Molti gruppi industriali in Germania sono ancora a partecipazione pubblica. La legge tedesca impone una quota massima del 20% di azioni che può passare in possesso di soggetti privati, e riserva alla nomina statale due seggi nel Consiglio di Sorveglianza, qualunque sia la composizione del capitale sociale e la percentuale di azioni in mano pubblica.

                                     

3. Nel mondo

Italia

Per quel che riguarda lordinamento italiano si fa riferimento allart. 2 della legge 30 luglio 1994, n. 474., tuttora parzialmente in vigore, in materia di poteri speciali, e al D.P.C.M. 10 giugno 2004 con il quale sono stati definiti i criteri di esercizio dei poteri speciali di cui al citato articolo, ora modificato dallart. 1 D.P.C.M. 20 maggio 2010 Lo Stato italiano è pertanto intervenuto con la legge 25 febbraio 2008 n. 34 che ha modificato, tra laltro, il citato sesto comma dellart. 2449 del codice civile che riguarda le società che fanno ricorso al capitale di rischio.

                                     
  • USA: telespettatori 20 480 000 Ascolti Italia: telespettatori 2 725 000 share 8, 69 Titolo originale: Recovery Diretto da: Dennis Smith Scritto da: Scott
  • su theguardian.com. Luis Suarez collects golden boot but Petr Cech and Wojciech Szczesny have to share golden glove., su independent.co.uk. Premier League
  • brasiliano è uscito quasi completamente dal capitale, ma mantiene una golden share cioè un diritto di veto ad alcune decisioni rilevanti dei vertici dell impresa
  • Fondazioni Bancarie, riforma del diritto societario, riforma della golden share in più occasioni della Legge Finanziaria e del Bilancio dello Stato
  • lands For those who ve come across the seas We ve boundless plains to share With courage let us all combine To advance Australia fair. In joyful strains
  • doxepin, un antidepressivo. Herbalife LTD. Revenue Earnings Per Share EPS su nasdaq.com. Muore fondatore di Herbalife, giallo negli Usa
  • Loudwire, 21 luglio 2017. URL consultato il 5 agosto 2018. EN Halestorm share video for raunchy new single Do Not Disturb Louder, 20 luglio 2017. URL
  • termini della licenza libera Creative Commons Attribution - Noncommercial - Share Alike 3.0 Unported i video dei corsi ripresi direttamente nell ateneo
  • fires of hope On this momentous day As now we come across the world To share these Games of old Let all the flags of every land In brotherhood unfold

Anche gli utenti hanno cercato:

differenza golden share e golden power, golden share eni,

...
...
...