Indietro

ⓘ Ettore Conti di Verampio




Ettore Conti di Verampio
                                     

ⓘ Ettore Conti di Verampio

Ettore Conti, conte di Verampio è stato un ingegnere, politico, imprenditore, dirigente dazienda e accademico italiano.

                                     

1. Biografia

Nacque da Carlo Conti e Giuseppina Palazzoli il 24 aprile 1871 in Corso Venezia a Milano nella casa vicina ai Giardini Pubblici.

Dopo aver insegnato Scienza delle costruzioni al Politecnico di Milano, per circa un quarto di secolo si dedicò allo sviluppo della nascente industria elettrica. Fondò nel 1901, e diresse fino al 1926, la Società per Imprese Elettriche Conti & C.; questa impresa fu la prima in Italia a realizzare trasporti di energia elettrica a grandi distanze, a utilizzare grandi cadute dacqua e ad attuare lo sfruttamento completo di un bacino.

Negli anni 1918-1919 fu Sottosegretario per la Liquidazione delle Armi e Munizioni presso il Ministero del Tesoro e dal 1919 fu senatore nelle file dei conservatori. Nel 1920 presiedette la missione italiana per il Caucaso e nel 1922 partecipò alla Conferenza di Genova. Nel 1919 venne nominato Senatore da Vittorio Emanuele III. Dal 1920 al 1922 presiedette la Confindustria, lAssociazione fra le Società Italiane per Azioni Assonime, lAgip e la Châtillon. Nel 1921 viene nominato presidente della Società dIncoraggiamento dArti e Mestieri, una delle più longeve e feconde istituzioni italiane volte alla promozione della tutela dei mestieri utili e la formazione come leva di sviluppo sociale e individuale.

Nel 1925 espresse il suo voto contrario ai pieni poteri a Mussolini. Nel 1926 Conti lasciò, in modo un po traumatico, la conduzione della Società per Imprese Elettriche Conti e divenne, in aprile, presidente dellappena costituita Agip, carica che lasciò dopo un solo biennio, adducendo a motivo i numerosi incarichi societari assunti nellinteresse della BCI Banca Commerciale Italiana, specialmente dopo la morte dellaltro vicepresidente Pietro Fenoglio. Fu nominato Cavaliere del lavoro nel 1931.

Nel 1927 si scagliò contro la politica economica, e fece un discorso contro la quota 90 di Mussolini. Iscrittosi al Partito Nazionale Fascista nel 1932, Conti sostanzialmente aderì alle finalità politiche e corporative del regime, ma si trattò indubbiamente di unadesione non poco critica rispetto ad alcune importanti scelte di politica economica. Tuttavia godette di una particolare considerazione da parte del Duce, tanto che nel 1928-1929 Conti ne accompagnò la figlia Edda Mussolini durante lXI crociera della Lega navale italiana approdata in India.

Nel 1937 incontrò a Berlino Hermann Göring e Adolf Hitler a un congresso della Camera di Commercio Internazionale.

Nel maggio-giugno 1938 fu a capo, con la carica di Ambasciatore straordinario, della Missione Economica italiana, inviata in Giappone e Manchukuo per creare saldi rapporti economico-commerciali col nuovo alleato asiatico e siglò un importante accordo assieme allambasciatore italiano Giacinto Auriti e al generale Kazushige Ugaki. Nel 1945 subì lepurazione e nel 1949-1950 divenne presidente del Rotary Club dellItalia. Il 13 dicembre 1972 muore a 101 anni nella Casa degli Atellani di Corso Magenta a Milano.

                                     
  • Casati 1798 - 1873 politico Max Abraham 1875 - 1922 matematico Ettore Conti di Verampio 1871 - 1972 imprenditore G. C. Lacaita 1990 L intelligenza
  • restante 20 dalle assicurazioni sociali. Il primo presidente fu Ettore Conti di Verampio imprenditore del settore elettrico. Il nuovo istituto ereditò
  • nel Genio. Nel giugno del 1913 Portaluppi sposa Lia Baglia, nipote di Ettore Conti che nel 1939 verrà da lui adottata in ex sorore. Dal loro matrimonio
  • stato un imprenditore e politico italiano. Figlio di Lodovico e Gioconda Matucci, dopo gli studi di Ingegneria industriale, indirizzo elettrotecnico
  • principale organizzazione rappresentativa delle imprese manifatturiere e di servizi italiani, raggruppando su base volontaria oltre 150.000 imprese, comprendendo
  • James Gordon, attore e regista statunitense 1941 24 aprile Ettore Conti di Verampio ingegnere, politico e imprenditore italiano 1972 Giuseppe
  • generale tedesco n. 1886 Dita Parlo, attrice tedesca n. 1906 1972 Ettore Conti di Verampio ingegnere, politico e imprenditore italiano n. 1871 Bruno Fallaci
  • Cariota Ferrara, politico e avvocato italiano n. 1907 13 dicembre Ettore Conti di Verampio ingegnere, politico e imprenditore italiano n. 1871 Bruno Fallaci
  • 1958 William Suida, storico dell arte austriaco 1959 1871 Ettore Conti di Verampio ingegnere, politico e imprenditore italiano 1972 Giuseppe
  • Lista di centrali elettriche in Italia di potenza maggiore di 9 MW Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...