Indietro

ⓘ Radio Antena Satelor




Radio Antena Satelor
                                     

ⓘ Radio Antena Satelor

Radio Antena Satelor è lunica stazione in Europa che si rivolge esclusivamente allambiente rurale. Con un target costituito prevalentemente da rumeni delle zone rurali, Radio Antena Satelor discute su i problemi reali del villaggio rumeno. La sua missione attuale e principale consiste nel preparare i residenti nei villaggi per le modifiche derivanti dallintegrazione europea.

Nonostante la sua vocazione di radio popolare ascoltata nelle campagne, essa dedica ampi spazi del proprio palinsesto al folklore, alla musica tradizionale rumena, allinformazione e anche alla prosa radiofonica. In alcune ore della giornata ripete la programmazione di Radio România Actualităti che è il primo canale radio in Romania sia per copertura geografica, sia per numero di ascoltatori.

                                     

1. Località di trasmissione e frequenze operative

FM

  • Zalău - 106.9 MHz
  • Sulina - 103.2 MHz
  • Comănești - 89.0 MHz

DAB

Canale 12A, frequenza 223.936 MHz, polarizzazione verticale potenza di uscita del trasmettitore: 250 W copertura: Bucarest e dintorni

                                     

1.1. Località di trasmissione e frequenze operative FM

  • Zalău - 106.9 MHz
  • Sulina - 103.2 MHz
  • Comănești - 89.0 MHz
                                     

1.2. Località di trasmissione e frequenze operative DAB

Canale 12A, frequenza 223.936 MHz, polarizzazione verticale potenza di uscita del trasmettitore: 250 W copertura: Bucarest e dintorni

                                     

1.3. Località di trasmissione e frequenze operative Telefono

031 - 504.04.84

A differenza delle altre emittenti ripetitrici su onde medie, la stazione di Bod opera sulle onde lunghe permettendo una ricezione praticamente stabile in quasi tutte le ore della giornata. In condizioni locali favorevoli assenza di elettrosmog e con uso di adeguata antenna ricevente esterna essa è ascoltabile anche nelle ore di luce in buona parte dellEuropa, Italia compresa, grazie alle caratteristiche di propagazione per onda di terra di questa gamma di frequenza.

La stazione di Bod a 153 khz se inserita in un contesto geografico di Europa, Africa e Medio Oriente, è la stazione che opera sul più basso canale allocato alle stazioni di radiodiffusione circolare assieme a un trasmettitore dellAlgeria e uno della Norvegia.