Indietro

ⓘ Teoria delle sevizie elettroniche




                                     

ⓘ Teoria delle sevizie elettroniche

La teoria del complotto delle sevizie elettroniche sostiene un sistema di credenze in cui i servizi segreti sarebbero artefici di forme di repressione e di manipolazioni controllate e continuative degli individui attraverso luso di ignote e sofisticate armi ad energia elettromagnetica e sonora, in grado di interagire e degradare da posizione remota il sistema biologico, in modo specifico il sistema nervoso e la mente umana. Talvolta viene associata alla locuzione più formale di "sperimentazione non-consensuale".

Tali armi o dispositivi elettroniche sviluppate a partire dagli anni della guerra fredda verrebbero usate per scopi scellerati come la "lettura del pensiero" attraverso inverosimili processi come modulazione e demodulazione dei neuroni, e la violazione sistematica dello stato mentale e fisico di cittadini inermi silenziosamente e da distanze considerevoli, ipotizzando perfino lausilio di sistemi satellitari e limpianto di microchip RFID nel corpo umano. I disturbi "da remoto" riferiti dalle presunte vittime sarebbero di udire voci malevoli e rumori non presenti nellambiente circostante fino a una forma di violenza sessuale messa in atto attraverso la manipolazione delle parti intime, e passando per diverse altre esperienze moleste e sintomi comuni quali: insonnia, emicrania, problemi di cognizione memoria e concentrazione, irritabilità, nervosismo o ansia, capogiro ed acufene fischo nelle orecchie. In breve, sostengono di essere vittime di moderni programmi dei servizi segreti volti alla tortura ed alla sperimentazione, molto simili a quelli ben noti risalenti alla guerra fredda come Mk-Ultra e COINTELPRO condotti su persone comuni.

Lavvento di internet ha giocato un ruolo cruciale nella diffusione di queste credenze in quanto ha anche coinciso con la sua nascita nella prima metà degli anni 90, permettendo la proliferazione di un numero considerevole di comunità online dedicate al tema, un fenomeno che ha attratto più volte linteresse giornalistico e degli specialisti di salute mentale. I membri spesso usano lappellativo Targeted Individuals traducibile in "individui sotto mira", o TIs per definirsi, Covert harassment per indicare la cospirazione, e Gang stalking traducibile in "stalking di gruppo" per indicare la repressione sociale organizzata che affermano essere spesso complementare alle sevizie elettroniche.

Riguardo alla reale natura delle esperienze riportate dalle persone che asseriscono di esserne "vittima", vi è consenso medico sul fatto che si tratti di manifestazioni di allucinazioni o leffetto di disturbi deliranti o psicosi, dello stesso genere di disturbi da cui traggono origine il delirio religioso, le esperienze di rapimenti alieni, o le credenze su apparizioni di parenti defunti dalloltretomba. In tali condizioni, risulta difficile convincere le persone che le loro credenze su queste influenze esterne abbiano unorigine delirante. In Italia la manifestazione psicotica non ha avuto risonanza nei mezzi di comunicazione di massa, mentre negli anni ha riscosso lattenzione di quelli statunitensi, russi, e anglosassoni, anche per via di atti violenti commessi negli Stati Uniti da soggetti che si ritenevano vittime.

                                     

1. La comunità online

Il numero di siti e social media usati come megafono e mutuo sostegno è cresciuto in modo continuo dallavvento di internet. Così come negli Stati Uniti, anche in Italia e nel resto del mondo si è formata una comunità virtuale piuttosto popolosa di persone che sostengono di essere vittime di abusi continui perpetrati attraverso luso di alta tecnologia militare.

Queste comunità si scambiano informazioni, organizzano sparute manifestazioni di protesta, e riferiscono di un sistema di monitoraggio globale atto alla manipolazione del comportamento su base individuale ed il termine "controllo mentale" appare spesso, al fianco dei tristemente noti programmi clandestini statunitensi MK-Ultra e COINTELPRO risalenti alla guerra fredda. Espressioni ricorrenti sono anche "Voice To Skull" o V2K, o "voice of god", spesso menzionata in concomitanza con il ritiro della pagina dedicata dal sito ufficiale del U.S. Army, "telepatia artificiale", "remote neural monitoring" o RNM oppure tradotto in italiano "monitoraggio neurale remoto", "microwave auditory effect" o "Frey effect", "Silent Sound Spread Spectrum" o SSSS, oltre ad un certo numero di brevetti sia privati che desegretati circa linterazione tra onde radio e sonore, ed il corpo umano.

Queste persone autodefinitesi "targeted individuals" sembrano sperimentare con rare eccezioni esperienze gravi quali la perdità di lavoro, casa e famiglia, e la depressione sembra essere molto frequente. Per molti la comunità sembra essere daiuto, ma non per tutti, come un ex aerosoccorritore della Guardia Costiera americana che pur dopo aver espresso in una lunga email il conforto trovato si suicidò nellagosto 2006.

Tale comunità è stata più volte sotto scrutinio di psichiatri e psicologi i quali hanno concluso si tratta "molto probabilmente" di persone affette da disturbi psicotici, e che non è chiaro se la comunità virtuale funga più da rinforzo ai disturbi mentali oppure come una forma di terapia di gruppo.

                                     
  • Una teoria del complotto o teoria della cospirazione è una teoria che attribuisce la causa di un evento, o di una catena di eventi in genere politici
  • elaborazione. In pratica, un odorante viene descritto dal naso elettronico sulla base delle risposte dei singoli sensori, come un punto o una regione di
  • di tale piano la teoria trova credito soprattutto in ambienti di estrema destra nazionalisti, leghisti e separatisti La teoria fu elaborata dal negazionista
  • La teoria degli antichi astronauti, detta anche teoria del paleocontatto o paleoastronautica, è l insieme delle teorie che ipotizzano un contatto tra
  • saperi e teorie che tali movimenti hanno elaborato e prodotto. Al gender presentato a seconda delle occasioni come filosofia progressista, teoria sociologica
  • La teoria del complotto riguardante gli UFO è un indimostrata teoria del complotto che sostiene che le prove dell esistenza degli oggetti volanti non
  • respiratoria acuta severa Teoria del complotto EN Principali teorie del complotto contro la Cina su Parapundit.com EN Articolo sulla teoria del complotto su
  • Counterintelligence Interrogation Lavaggio del cervello LSD Operazione Drop Kick Operazione Paperclip Siero della verità Teoria delle sevizie elettroniche
  • Voce principale: Attacco di Pearl Harbor. La teoria del complotto sull attacco di Pearl Harbor è stata elaborata nel tempo da varie fonti statunitensi
  • La teoria del complotto giudaico comprende un insieme di varie teorie del complotto che ritengono che il popolo ebraico sia responsabile di tramare per
  • Stemma degli Stati Uniti d America Sionismo Sinarchia Teoria del complotto sugli UFO Teoria del complotto giudaico Teorie del complotto sul signoraggio